Panchina divelta e lampioni rotti, vandalismi a Vercurago e Carenno

Blitz sul lungolago dove una panca è stata "gettata" in acqua. Nei giorni scorsi erano state prese di mira le luci in zona cimitero. In entrambi i casi i Comuni hanno già provveduto a far riparare gli arredi urbani

Hanno divelto una delle panchine posizionate sul lungolago e l'hanno gettata in acqua. Il blitz vandalico è stato messo in atto da alcuni ignoti a Vercurago. La panca è stata notata questa mattina sulla riva da alcuni passanti (la foto in apertura è stata postata su Facebook) e nel giro di poche ore il Comune ha già provveduto a fare rimettere al proprio posto l'arredo (vedi immagine sotto).

Vandali in azione anche a Carenno. Qui, nei giorni scorsi sono stati rotti alcuni lampioni del viale per il cimitero. L'Amministrazione comunale li ha fatti sistemare collocando nuove lampade a led, più luminose ed economiche. Sempre nel paese dell'alta valle San Martino sono stati inoltre danneggiati alcuni giochi nel parchetto dei bambini, già riaggiustati.

Terminata la messa in sicurezza, completa riapertura per la Calolzio - Carenno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Titolare senza mascherina, clienti all'interno: chiuso bar di Oliveto Lario

Torna su
LeccoToday è in caricamento