Furto di rame alla centrale elettrica di Verderio

I ladri sono entrati alla centrale Terna, dove hanno trafugato novecento chili di cavi

Ladri alla centrale elettrica di Verderio: nella notte fra lunedì 8 e martedì 9 dicembre alcuni malviventi si sono introdotti nella centrale Terna di via per Cornate, dove hanno rubato un ingente quantitativo di rame.

Il bottino consta di 900 chili di cavi in rame, sono stati trafugati dopo che i criminali hanno forzato il cancello per introdursi nella centrale. I responsabili della società hanno denunciato il furto ai carabinieri, mentre il valore della merce rubata è ancora in fase di stima.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Ferro da stiro addio: ecco alcuni trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura

  • Centrotavola fai da te: idee per ogni occasione

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

  • Maltempo, tornano i disagi: Oggionese colpito, divelti svariati alberi. In arrivo altri rovesci

  • Al Lavello alberi abbattuti dalla forte pioggia, danneggiato il monumento dei Marinai

Torna su
LeccoToday è in caricamento