rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Vestreno

Vesterno, addio a Ubaldo Bazzi: era il cittadino più vecchio della provincia

Nonostante la longevità era consuetudine vederlo prendere il caffè nel bar del paese

Se n'è andato un mese dopo aver compiuto la veneranda età di 105 l'uomo più vecchio della provincia di Lecco: questa mattina, infatti, il comune di Vestreno ha dovuto dire addio a Francesco Ubaldo Bazzi, che è spirato nella sua casa, che condivideva con i figli Adelia e Angelo.

Nonostante la sua longevità, Ubaldo era solito uscire la mattina per prendere il caffè e leggere il giornale presso il bar del paese, segno di uno stato fisico di tutto rispetto.
La sua storia, poi, era stato tutt'altro che 'piatta': l'8 settembre 1943, quando Badoglio firmò l'armistizio con gli Alleati, lui prese la sua bicicletta e da Merano tornò in Valsassina. Qui, al termine della guerra, venne nominato sindaco nel 1947, carica che mantenne per nove anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vesterno, addio a Ubaldo Bazzi: era il cittadino più vecchio della provincia

LeccoToday è in caricamento