menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Presentato questa mattina in Provincia "Sulle orme del Viandante"

Presentato questa mattina in Provincia "Sulle orme del Viandante"

"Sulle orme del Viandante", presentato il programma della settima edizione

L'iniziativa si suddividerà per le canoniche cinque tappe, ma nell'edizione 2016 potrebbe entrare in scena anche la Valtellina

Cinque tappe da Abbadia a Colico per ripercorrere le orme del viandante e del suo sentiero, che tocca i nostri monti e perde mai di vista il nostro lago.
Anche per il 2015 le Pro Loco del Lario Orientale riproporranno la fortunata iniziativa "Sulle orme del viandante", che taglierà così il settimo traguardo e catalizzerà le domeniche settembrine di tutti i comuni che si affacciano sulla sponda orientale del Lago di Como.

"Nel camminare - spiega Ugo Panzeri, consigliere provinciale delegato al turismo - una persona può vedere tutti i particolari che spesso rischia di perdersi viaggiando in un altro mondo. Lode alle Pro Loco, che uniscono professionalità a conoscenza del territorio."

E' stato poi Angelo Colombo, coordinatore delle Pro Loco del bacino orientale del Lago, a prendere la parola per introdurre l'evento: "Ogni anno la nostra proposta cresce dal punto di vista qualitativo e partecipativo: lo scorso anno abbiamo superato la media di 120 persone partecipanti ad ogni singola tappa, provenienti anche da fuori provincia. Siamo sempre più convinti che questo sia uno strumento importante per far conoscere il nostro territorio."

Questo il programma:

Domenica 6 settembre: Bellano-Perledo-Varenna (ritrovo ore 8.30 presso Stazione FS di Bellano);
Domenica 13 settembre: Lierna-Ortanella-Lierna (ritrovo ore 8.30 presso Stazione FS di Lierna);
Domenica 20 settembre: Abbadia-Mandello (ritrovo ore 8.30 presso Parco Ulisse Guzzi di Abbadia);
Domenica 27 settembre: Bellano-Dervio (ritrovo ore 8.30 presso Stazione FS di Bellano);
Domenica 4 ottobre: Colico (ritrovo ore 8.15 presso Ufficio Turistico di Colico).

Ogni tappa del percorso presenterà delle degustazioni (gratuite o a pagamento, ndr) di prodotti tipici locali, mentre su Apple Store e Google Play è disponibile l'applicaizone ufficiale dell'evento.
E' richiesta la prenotazione per partecipare ad ogni singola tappa (costo 10€), vista la grande affluenza degli scorsi anni.
Nel 2016 potrebbe entrare in scena anche la Pro Loco di Piatedo, con cui sarà possibile collaborare per allargare ulteriormente il sentiero fino alla sua naturale conclusione.

Roberto Erba, consigliere regionale UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco Italiane, ndr), ha infine illustrato le prossime iniziative dell'organizzazione: "Il 2-3 ottobre saremo ad Assisi per la consegna dell'olio offerto a San Francesco; il 9-11 ottobre saremo ad "Agri Travel & Slow Travel" a Bergamo; infine il padiglione della Cina, con cui abbiamo instaurato una grande collaborazione, ci ha invitato da loro ad EXPO".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento