Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

Uno dei due risiede in paese, l'altro a Casatenovo: dovranno risarcire i danni causati a cordolo e cartello stradale

Un frame del video diffuso sul web

Sono stati individuati dalla polizia locale i due giovani che, nel fine settimana passato, si sono andati a schiantare a centosessanta chilometri orari contro un muro a lato della carreggiata della Strada Provinciale 51, in località Torrevilla di Monticello Brianza. Com'è noto, i due hanno filmato la loro "impresa" e l'hanno divulgata sulla rete, scatendando l'ironia dei naviganti sull'avvenimento.

Le indagini della Locale

E' stata la polizia locale di Monticello Brianza a risalire all'identità dei due, individuati grazie alle testimonianze dei residenti della zona. I colpevoli, o le famiglie, dovranno risarcire alla Provincia di Lecco i danni causati allo spartitraffico posto nelle prossimità della rotonda e alla rotonda, da cui hanno divelto un cartello stradale.

L'incidente è andato inscena tra venerdì 6 e sabato 7, rilevato da una pattuglia della Tenenza della Guardia di Finanza di Cernusco Lombardone che in quel momento è passata sul posto. I finanzieri hanno rilevato le generalità dei due giovani e hanno atteso la pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Merate; successivamente la strada è stata liberata grazie all'intervento del carro attrezzi, che ha prelevato l'Alfa Giulia e l'ha portata in officina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sono risultati essere residenti nella stessa Monticello Brianza, quello alla guida, e, l'altro, a Casatenovo: è stato quest'ultimo a registrare il fimato, poi diffuso su WhatsApp e, da lì, sul web.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

  • Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Bar e ristoranti chiusi alle 18, alle superiori didattica a distanza al 75%

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento