menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un video su National Geographic per le meraviglie del Lago di Como. Ma la musica richiama Napoli

Polemiche per lo "svarione" nel filmato pubblicato dal colosso dei documentari sulla propria pagina Facebook. La promozione turistica, però, c'è: in due giorni 134mila visualizzazioni

Il marchio "Lake Como" continua la sua impetuosa crescita. Il turismo, tanto invocato negli anni passati anche nel nostro territorio, continua ad attirare sempre più visitatori dall'estero. Grazie al Lago di Como, nel 2017 la Lombardia ha visto crescere gli arrivi e le prenotazioni, e persino, come confermano i dati del Sole 24 Ore, le richieste di acquisto di immobili come seconda casa.

Una conferma di quanto la meta sia desiderata all'estero è giunta da National Geographic, che ha dedicato al Lago di Como un breve video-documentario, pubblicandolo il 13 febbraio sulla pagina Facebook National Geographic Travel

Nel filmato, attraverso immagini suggestive, si citano la posizione del territorio ai piedi delle Alpi, l'estrema vicinanza con Milano, la bellezza dei paesaggi, le meraviglie architettoniche delle ville sul lago, la possibilità di godere di ottimi ristoranti e negozi. Non mancano i consigli su quando visitare le varie Bellagio, Varenna, Menaggio e le altre località lariane: la primavera e l'estate.

Ai tanti lecchesi - e comaschi - che hanno guardato il video (lo trovate in coda all'articolo), non è sfuggito però lo "svarione" nel montaggio commesso dai tecnici di National Geographic: una musica d'accompagnamento tipica del Sud Italia, che nulla c'entra con le atmosfere del Nord ma evoca piuttosto Napoli e il suo altrettanto meraviglioso golfo.

A questo filmato, che ha già collezionato più di 134mila visualizzazioni, non sono così mancate le critiche. La pubblicità per il lago c'è, è innegabile. Ma forse in maniera un po' distorta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento