menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viganò, lite degenera nel far west: minacce e spari

Una lite tra vicini è stata regolata con l'utilizzo di un fucile a pompa da parte di uno dei "partecipanti"

Se vi è mai capitato di litigare con il vostro vicino di casa, dubitiamo che abbiate deciso di risolvere la contesa tramite l'utilizzo di un fucile a pompa, come invece si è registrato a Viganò nella notte tra il 5 e il 6 dicembre.

Un barista 47enne, infatti, ha deciso di mettere mano all'arma e sparare qualche colpo di gomma contro la Punto del dirimpettaio per mettere fine alla discussione. I vetri del mezzo sono andati in frantumi, mentre la fiancata ha registrato ingenti danni.
L'uomo è stato denunciato per minacce e danneggiamento, mentre l'arma è stata sequestrata dai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento