Tentano di rubare all'interno di Villa Ciardi: arrestati due giovani, denunciato un minorenne

I tre sono stati scoperti dai carabinieri di Cremella, impegnati in un servizio di controllo del territorio

Nella tarda serata di venerdì 13 novembre i Carabinieri della Stazione di Cremella, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato F.S., 18enne di Bulciago, e M.F., 19enne di Costa Masnaga, entrambi originari del Marocco, con l'accusa di tentato furto aggravato.

Tentavano di rubare la cassaforte di Villa Ciardi

I Carabinieri, allertati da rumori provenienti dall’ex complesso alberghiero Villa Ciardi di Barzago, hanno sorpreso all’interno dei locali i due giovani che stavano tentando di asportare una cassaforte incassata nel muro utilizzando arnesi atti allo scasso, con la complicità di un terzo, minorenne, che è stato denunciato a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria.

Gli arrestati nella mattinata odierna sono stati condotti presso il Tribunale di Lecco per il giudizio con rito direttissimo, a seguito del quale il Giudice, nel convalidare gli arresti, non ha disposto misure cautelari nei loro confronti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento