menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'evacuazione del Palazzo di giustizia (foto Negri/MilanoToday)

Un momento dell'evacuazione del Palazzo di giustizia (foto Negri/MilanoToday)

Sparatoria al Tribunale di Milano, arrestato il killer in fuga

Claudio Giardiello è stato fermato dai carabinieri di Vimercate, mentre fuggiva a bordo di uno scooter

È stato arrestato a Vimercate (Mb), a pochi chilometri dal confine della provincia di Lecco, Claudio Giardiello, l'uomo che nella mattinata di oggi 9 aprile ha sparato diversi colpi di pistola in un'aula del Tribunale di Milano, provocando la morte di tre persone.

L'uomo, imputato per bancarotta fraudolenta, avrebbe estratto la pistola e sparato durante l'udienza, dopo che il suo avvocato difensore avrebbe rinunciato al mandato. Proprio l'avvocato, Lorenzo Alberto Claris Appiani, è una delle tre vittime, oltre al giudice Ferdinando Ciampi. Una terza persona è stata trovata priva di vita, ma senza segni di arma da fuoco.

Il tribunale è stato evacuato nei minuti subito successivi agli spari, ma Giardiello è riuscito a fuggire a bordo di uno scooter: i carabinieri di Vimercate sono riusciti a stanarlo e arrestarlo durante la fuga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento