menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La voragine apertasi a Cremeno è profonda 12 metri

La voragine apertasi a Cremeno è profonda 12 metri

Voragine di Cremeno, l'arrivo dell'inverno complicherà la viabilità

Ancora nessun intervento previsto per riparare il cratere, ma il ghiaccio rischia di rendere la strada ancora più pericolosa

La voragine che lo scorso luglio si è aperta sulla provinciale 64 a Cremeno non è ancora stata riparata, dopo che, a inizio ottobre, la Provincia di Lecco si era trovata nell'impossibilità di sbloccare i fondi per iniziare i lavori.

A distanza di due mesi il quotidiano "La Repubblica" ha effettuato un sopralluogo all'incrocio tra via Roma e via Milano, dove per ora è attivo il bypass installato a qualche giorno dal cedimento, portando il fatto alla ribalta nazionale.

I cremenesi raccontano al giornale il loro disagio e la preoccupazione che il bypass non ceda sotto il peso degli autobus, preoccupazioni acuite dalla prospettiva dell'inverno in arrivo: il ghiaccio rende abitualmente difficile la viabilità nel piccolo comune e nei paesi limitrofi, così come in tutta la Valsassina, e il rischio è che con l'arrivo del freddo la zona diventi pericolosa.

Il costo dei lavori per il ripristino della strada è stato stimato intorno ai 500mila euro, ma il vincolo a pagare i lavori entro la fine del 2014 ha reso di fatto impossibile lo sblocco dei fondi da parte della Provincia, ente competente per i lavori sull'arteria stradale. Anche Regione Lombardia si è impegnata per trovare una soluzione, ma non sono fissati incontri fra i due enti prima del 2015.

Leggi l'articolo completo su Repubblica.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento