menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Wall street: "Facciamo appello alle associazioni: partecipate al bando"

La Fabbrica di Olinda invita le onlus ad aderire alla nuova gara indetta dal Comune. "Giusto restituire questo bene alla collettività"

Ad un giorno dalla comunicazione da parte degli uffici comunali dello scioglimento della decadenza dell'assegnazione provvisoria dell'ex pizzeria di via Belfiore  per la realizzazione del progetto "Wall Street - I saperi e i sapori della legalità", la cooperativa Fabbrica di Olinda, uno dei componenti dell'associazione temporanea d'impresa, tiene a far sapere la sua posizione.

"Riteniamo che tale atto da parte del Comune sia corretto e dovuto - scrivono in una nota - vista la decisione da parte dell'assemblea dell'associazione "L'altra via". Riteniamo che sia fondamentale la scelta da parte del Comune di ripubblicare il bando perchè la restituzione alla collettività del bene confiscato alla criminalità organizzata è prioritaria onde evitare che si ritorni a dinamiche che lascino la struttura in stato di inutilizzo o sottoutilizzo come abbiamo visto in questi decenni".

"Valuteremo se e come partecipare al bando tenendo presente che il progetto aveva avuto una buona valutazione da parte della commissione giudicante -proseguono- Facciamo appello a tutte le realtà no-profit del territorio che hanno a cuore e hanno capito l'impegno e la responsabilità che ci siamo presi per svoltare finalmente pagina dando un'alternativa a quella struttura simbolo del potere mafioso in città, affinchè diano la loro disponibilità alla partecipazione al bando che verrà ripubblicato a breve".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento