Wikimania 2016, "un'occasione unica per il futuro del territorio"

Il comunicato stampa di Flavio Polano, presidente della Provincia di Lecco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

"Esino Lario, un piccolo comune del nostro territorio, ha compiuto un'impresa straordinaria, diventando protagonista di un evento che ha una grande valenza per tutto il nostro territorio, con una risonanza mondiale e notevoli ricadute dal punto di vista turistico, economico, culturale e sociale sul lago e sull'intera provincia.

Una felice intuizione, una sfida proibitiva contro metropoli di ben altre dimensioni, un progetto ambizioso, complesso e straordinario che si è concretizzato grazie a un imponente e articolato lavoro di squadra da parte dei numerosi volontari e dei cittadini di Esino Lario che si sono messi subito a disposizione degli organizzatori per sfruttare al meglio questa opportunità unica nel suo genere.

La Provincia di Lecco ha recitato la sua parte, collaborando sin dall'inizio con gli organizzatori, innanzitutto riqualificando e mettendo in sicurezza la strada provinciale che porta a Esino Lario; inoltre coinvolgendo e coordinando gli altri soggetti del territorio per far comprendere l'importanza di questo evento; infine mettendo a disposizione Villa Monastero di Varenna per alcuni eventi.

Wikimania infatti è una finestra mondiale per mostrare le eccellenze e le bellezze del nostro territorio, un'occasione unica di promozione, un banco di prova per le nostre capacità di accoglienza turistica; per questo motivo abbiamo lavorato tutti insieme, soggetti pubblici e privati, per rendere il nostro territorio accogliente e attrattivo, per poter trarre il meglio da questa indimenticabile esperienza, che dovrà essere un trampolino di lancio per il futuro della nostra provincia".

Il Presidente
Flavio Polano

Torna su
LeccoToday è in caricamento