menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anche il Wwf lecchese partecipa alla campagna "Polar bear" (foto livescience.com)

Anche il Wwf lecchese partecipa alla campagna "Polar bear" (foto livescience.com)

Natale, tornano i banchetti del Wwf: quest'anno le idee regalo aiutano l'orso polare

Cioccolato Icam e miele bio per raccogliere fondi in aiuto del mammifero artico

È l'orso polare il protagonista della campagna natalizia 2015 del Wwf, che anche quest'anno torna a Lecco con i tavoli di racconta fondi pieni di idee regalo per le feste in arrivo.

Sabato 5 dicembre l'associazione ambientalista sarà in via Roma con i prodotti targati Icam: con un'offerta sarà possibile portare a casa il Cofanetto Blue Rose caffè oppure le tavolette Go*Do bio. Tutti i fondi raccolti con questa iniziativa saranno destinati al progetto per la salvaguardia dell’orso bianco. 

Oltre al cioccolato Icam, ci saranno anche i prodotti biologici dell'Azienda agricola Valpredina, che dal 2006 produce miele, olio extravergine di oliva ed erbe officinali, tutti rigorosamente bio. Fra le idee regalo, anche sacchetti profumati per armadi e ambienti casalinghi.

«Oltre il 97% degli scienziati ormai concorda sul fatto che il riscaldamento globale esiste ed è un risultato diretto delle azioni degli esseri umani in ogni parte del mondo. I dati satellitari dimostrano che i ghiacci polari si riducono a ritmi impressionanti. Andando avanti di questo passo entro il 2040 resterà soltanto una remota zona dell’Artico dove i ghiacci sono più spessi e resistenti - spiegano dal Wwf - L’Artico si sta letteralmente fondendo sotto le zampe degli orsi polari e un’immensa porzione della banchisa scomparirà nei prossimi anni se non interveniamo subito. A causa della fusione dei ghiacci, gli orsi sono costretti a percorrere chilometri e chilometri, anche a nuoto, in cerca di cibo. Stremati dalla fame e dalla fatica, in molti non riescono a sopravvivere. Il Wwf internazionale è impegnato ad attrezzare squadre di pronto intervento per gli orsi polari e ad acquistare radio collari, motoslitte e kit veterinari. La salvezza del Circolo Polare Artico e dell'orso bianco dipende da tutti noi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento