menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade mentre arrampica e si lussa una spalla, giovane soccorso allo Zucco dell'Angelone

Il ventiquattrenne è stato recuperato dal Soccorso alpino

Disavventura in montagna per un ragazzo di 24 anni, infortunato a causa di una caduta mentre arrampicava allo Zucco dell'Angelone, nella mattina di oggi 22 novembre.

Il giovane milanese, M.P. le iniziali, era impegnato con un gruppo di amici sulla via Condor, ma al terzo tiro di corda è caduto e si è lussato una spalla. Immediata è partita la richiesta d'aiuto, con i tecnici del soccorso alpino che hanno raggiunto il giovane arrampicatore.

Al lavoro sul posto, una decina di tecnici che hanno assicurato il 24enne su una barella per calarlo lungo un canalone alla base della parete e poi, attraverso un sentiero in orizzontale, trasportarlo fino al piazzale della funivia di Bobbio, dove ad attenderlo c’era l’ambulanza per il trasporto in ospedale a Lecco. 

Quasi negli stessi minuti è avvenuto un secondo intervento lungo il sentiero Moggio-Artavaggio, per una persona che ha avuto un malore ed è stata portata al Manzoni di Lecco con l’eliambulanza decollata da Bergamo.

cnsas barzio wint3-2

cnsas barzio wint1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento