Cucina Alto e Basso Lago / Via Statale

Spaccia cocaina fuori dal supermercato: in manette giovane pusher

Dopo gli ultimi episodi di violenza, intensificata la presenza dei militari sul territorio: identificate 80 persone. Arrestato un 22enne sorpreso a vendere droga a coetanei

La reazione delle forze dell'ordine, dopo i recenti episodi di cronaca e violenza a Mandello, non è tardata ad arrivare. Nei giorni scorsi i controlli sul territorio sono stati intensificati, in particolare nei principali luoghi in cui le baby gang provenienti dalla Brianza hanno colpito di recente: la stazione ferroviaria, la zona del Lido e i piazzali dei supermercati.

Impegnati i carabinieri della Compagnia di Lecco, che hanno passato al setaccio il paese. L'operazione, mirata a garantire maggiore sicurezza e contrastare l'illegalità, ha portato all'identificazione di circa 80 persone.

Spacciatore colto in flagrante

Durante questi controlli un giovane di 22 anni è stato colto in flagrante mentre cedeva cocaina a dei coetanei nel piazzale del supermercato. Prontamente fermato dai carabinieri, è stato perquisito e trovato in possesso di 28 dosi di cocaina pronte per essere vendute. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. 

Nel corso del giudizio direttissimo tenutosi sabato, il giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto nei confronti del 22enne la misura cautelare del divieto di dimora in provincia di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia cocaina fuori dal supermercato: in manette giovane pusher
LeccoToday è in caricamento