menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentata la nuova campagna di ACEL Energie per i nuovi clienti

Attualmente l’azienda, frutto della fusione tra ACEL Service ed AE.VV., conta su 116 mila clienti – I vantaggi estesi anche ai clienti di ACEL Energia non ancora passati al mercato libero

È stata presentata ieri la nuova campagna di ACEL Energie, società del gruppo Acsm Agam, con una proposta speciale che prevede un buono spesa per ogni nuovo contratto sul mercato libero di gas naturale e di energia elettrica. In particolare, l’offerta riconosce un buono spesa di 40 euro per ogni nuovo contratto luce o gas attivato, con la possibilità di ottenere ben 100 euro di spesa gratis sottoscrivendo entrambe le forniture. Il buono è immediatamente spendibile in tutti i punti vendita Iperal, partner dell’iniziativa.

«Abbiamo studiato una promozione decisamente interessante, valida sia per i nuovi clienti sia per i clienti di ACEL Energie attualmente ancora forniti dal mercato di tutela” ha sottolineato Maurizio Casartelli, amministratore delegato di ACEL Energie. “L’offerta è infatti valida anche per tutti i clienti ACEL Energie non ancora passati al mercato libero. La strada della liberalizzazione, del resto, è tracciata, anche se il suo avvio è stato recentemente posticipato al 30 giugno 2020. Noi vogliamo anticipare i tempi, mettendo i nostri clienti in grado di cogliere questa opportunità e di essere tutelati rispetto ad una concorrenza che, in molti casi, può definirsi selvaggia».

Presentata in ACEL Energie la nona edizione di “Caffeine – Incontri con la danza” 

ACEL Energie, storica azienda del territorio, dallo scorso luglio fa parte della cosiddetta “Multiutility del Nord Lombardia” che ha mantenuto ben salda l’identità di ogni singola realtà del Gruppo: convenienza dell’offerta, trasparenza contrattuale, punti vendita, personale attento e preparato caratterizzano il servizio e da sempre costituiscono il biglietto da visita in un mercato sempre più competitivo.

«Siamo da sempre vicini ai nostri clienti con una presenza consolidata sul territorio, attraverso i nostri punti vendita e il nostro personale, che ci consentono di rispondere in modo chiaro e puntuale alle reali esigenze di servizio, in termini di correttezza, chiarezza e tranquillità nella gestione del contratto che sempre più frequentemente vengono richieste dai consumatori», ha affermato l’Avv. Giovanni Priore, presidente di ACEL Energie.

Multiutility del Nord: l'Assemblea approva la fusione Lario Reti-Acel Service 

«La nascita di ACEL Energie, in cui sono confluite ACEL Service e AE.VV., all’interno della “Multiutiliy del Nord Lombardia” ci consente da un lato di fare massa critica negli acquisti grazie ai volumi che può generare un gruppo così grande, dall’altra di accedere a tutte le novità tecnologiche, anche nei nuovi ambiti di utilizzo dell’energia, che un partner industriale come A2A è in grado di mettere in campo. – ha continuato Priore – Da parte nostra siamo pronti a questa nuova sfida sul fronte dell’innovazione. Inoltre a Lecco abbiamo mantenuto la sede della Business Unit della vendita di gas ed energia elettrica per tutto il gruppo: un riconoscimento importante da parte di ACS AGAM per le competenze e le professionalità che siamo nel tempo riusciti a dimostrare, crescendo sempre nel numero dei clienti».

Attualmente ACEL Energie conta su 116 mila clienti circa, di cui 84 mila nella vendita del gas e 32 mila in quella dell’energia elettrica.

Record di clienti e investimenti nel marketing: Acel chiude un biennio di crescita

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento