menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede dell'Aerosol di Valmadrera

La sede dell'Aerosol di Valmadrera

Caso Aerosol: prosegue la trattativa per la cessione, ma i dipendenti sono senza stipendio da mesi

I dipendenti attendono le loro spettanze da cinque mesi, ma il futuro è ancora nebuloso

Da tempo il caso dell'Aerosol di via del Maglio a Valmadrera sta tenendo banco nel lecchese. In crisi di liquidità, la proprietà della ricercata azienda lecchese è in trattativa da qualche tempo per cedere il ramo d'impresa a una multinazionale; gli incontri proseguono, ma la situazione non giova ai settantacinque lavoratori impiegati all'interno dello stabile valmadrerese, che da mesi attendono il pagamento degli stipendi arretrati: cinque, per la precisione, sono le mensilità che i dipendenti aspettano ancora di ricevere.

La produzione, ferma da dicembre, aspetta di essere riavviata dall'eventuale nuova proprietà; i lavoratori, per ora, hanno sospeso scioperi e manifestazioni di protesta. Il rischio concreto è quello di veder cessata l'attività di un'azienda catalogabile tra quelle eccellenti, che per tanti anni ha rifornito vari clienti sparsi sul territorio italiano; le strade per salvare l'azienda dal fallimento sono sostanzialmente due: la cessione o il rifinanziamento da parte dell'attuale proprietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento