menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Wire & Tube di Düsseldorf le aziende Api per promuovere l'industria lecchese

Frigerio: “Un clima di collaborazione e di scambio non solo di informazioni ma anche di clienti”

Giuseppe e F.lli Bonaiti Spa di Calolziocorte, Metallurgica Frigerio Spa di Villa D’Adda, Metallurgica Locatelli Spa di Calolziocorte, Trafilerie di Valgreghentino Spa di Valgreghentino e Vidima Srl di Valmadrera: queste le protagoniste della collettiva targata Api Lecco presente alla Wire & Tube, l’esposizione più importante per il settore del filo e del tubo tenutasi dal 7 all’11 aprile. Alle cinque aziende lecchesi si sono inoltre aggiunte la Itc srl e la Piattine e Profili Inox srl di Cerro Maggiore.

Essere di nuovo presenti al salone di Düsseldorf con una collettiva conferma l’ottima intuizione avuta fin dall’edizione del 2010 dall’Ufficio Estero di Api Lecco e Confartigianato Imprese Lecco. Una formula vincente visti i riscontri ottenuti da parte degli imprenditori in termini di visibilità e contatti.

Prima partecipazione alla Wire per la Metallurgica Frigerio Spa, specializzata nella lavorazione del filo di ferro e nella produzione di reti per diversi utilizzi.

“La formula della collettiva ha molti punti di forza. Consente infatti all’imprenditore di trarre dei vantaggi a livello organizzativo, grazie all’assistenza dell’Ufficio Estero prima e durante l’esposizione, e in termini economici. Ma non solo. Durante la fiera è infatti possibile scambiarsi informazioni e clienti in un proficuo  clima di collaborazione” ha dichiarato Marco Frigerio, Consigliere di Api Lecco con delega all’internazionalizzazione e titolare della Metallurgica Frigerio.

Soddisfatto anche Davide Pedretti, titolare della Vidima Srl, produttrice di reti elettrosaldate. “E’ la prima fiera a cui partecipo ed è stata una importante esperienza sia dal punto di vista professionale che, speriamo, dal punto di vista commerciale. Abbiamo infatti ottenuto diversi contatti che auspichiamo si concretizzino” ha commentato Pedretti.

“Sarebbe stato difficile esporre da solo alla Wire, ma questa formula mi ha consentito di partecipare e di avere una buona visibilità grazie proprio allo stand collettivo, che ha avuto parecchia affluenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento