menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Comune di Ballabio

Il Comune di Ballabio

Ballabio, stanziati oltre 370mila euro per il sociale

Ballabio in prima linea sulle emergenze del "sociale": stanziati € 373.771,00 (+33,57%) senza aumentare le tasse

Il disagio e le difficoltà delle famiglie, riflesso della crisi e delle situazioni più diverse, si fa sentire anche a Ballabio: qui l'amministrazione comunale interviene con assoluta sollecitudine, valutando puntualmente caso per caso e riuscendo a destinare, nel complesso, il considerevole importo di € 373.771 alla voce "Diritti sociali, politiche sociali e famiglia". Un incremento del (+33,57%) rispetto alla già notevole cifra di € 279.835,94 del consuntivo 2015.
«Nonostante tutte le difficoltà economiche causate dai ben noti vincoli posti agli enti locali - spiega l'assessore al Bilancio, Giovanni Bruno Bussola - il Comune di Ballabio è riuscito (senza aumentare le tasse!) ad aumentare lo stanziamento per il sociale del 33,57% con un incremento in valore assoluto di € 93.940,93 rispetto all’anno 2015».


L'importo di € 373.771 verrà raggiunto nella seduta del Consiglio comunale di questa sera approvando le ultime variazioni di Bilancio rispetto alla cifra di € 311.171 già destinata per il Bilancio 2016. «Il campo del sociale - commenta il sindaco Alessandra Consonni - è il settore prioritario con cui, quotidianamente deve confrontarsi un'amministrazione comunale. Significa essere alla prese tutti i giorni con gravi problematiche che assillano famiglie e singoli, e che presentano pesanti risvolti amministrativi, economici e, spesso, giuridici. Un impegno che desidero sia prioritario per il nostro Comune, specie in questo momento di diffusa difficoltà sociale, pur dovendo fare i conti con le ristrettezze economiche e l'onerosità di molti interventi, ad esempio quelli che richiedono ricoveri in strutture specifiche». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento