menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lombardia, progetto per la banda ultra larga. Anche la Comunità Montana chiamata alla collaborazione

Il progetto del Ministero di Di Maio prevede un piano d'investimenti in tutta Italia di 3,5 miliardi di euro

Il Ministero dello sviluppo economico ha di recente pubblicato un aggiornamento relativamente al progetto Banda Ultra Larga, che prevede in tutta Italia un piano di investimenti per 3,5 miliardi di euro.

La Comunità Montana, considerando l’iniziativa una straordinaria opportunità per le Pubbliche Amministrazioni, le imprese del territorio ed i cittadini, ha intrapreso fin dall’aprile dello scorso anno un importante lavoro preparatorio e di raccordo con le amministrazioni locali, che ha portato, quale primo e significativo risultato, alla sottoscrizione del Protocollo di Intesa per lo sviluppo della Banda Ultra Larga prima e successivamente alla sottoscrizione della convenzione, nei tempi previsti, con Infratel Italia.

Mandello, in arrivo la banda larga internet più veloce

Attualmente tutti i 26 comuni aderenti alla Comunità Montana, in forza della convenzione sottoscritta, rientrano nella progettazione definitiva di Open Fiber – che ha firmato il contratto di concessione con Infratel Italia – e nella quasi totalità risultano inseriti nelle fasi 2, 3 e 4 del cronoprogramma delle attività, con inizio dei lavori di posa previsto per luglio 2019.

Ogni singolo Comune è ora chiamato a produrre ogni sforzo utile affinché, attraverso la collaborazione ed il coordinamento degli Enti chiamati in causa, si possa raggiungere un traguardo che certamente porterà significativi miglioramenti rispetto alla presente condizione, che al contrario risulta penalizzare fortemente il territorio.

Piccoli comuni e montagna: in arrivo investimenti e banda larga

Da parte sua, «Comunità Montana proseguirà a monitorare da vicino gli avanzamenti rispetto alle scadenze temporali indicate e a garantire, attraverso l’attenzione ed il coordinamento degli amministratori ed all’impegno ed alla costanza dei tecnici dell’ente, il rispetto degli impegni assunti per la realizzazione dei lavori entro i tempi stabiliti», come riportato in una nota ufficiale rilasciata dall'Istituzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento