menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sentiero del Viandante sopra Bellano (www.turismobellano.it)

Il sentiero del Viandante sopra Bellano (www.turismobellano.it)

Bellano è la prima bandiera arancione della Lombardia

Il comune lacustre ha ricevuto il primo riconoscimento regionale su iniziativa del Touring Club Italiano

La prima Bandiera arancione della provincia di Lecco è Bellano, che fa salire a tredici il numero di località certificate in Lombardia e a 225 quello dei borghi accoglienti in tutta Italia.

Sulla sponda orientale del lago di Como poco distante da Lecco e a circa un’ora da Milano, Bellano, teatro dei romanzi dello scrittore Andrea Vitali, oltre ad interessanti attrattori storico-culturali, è anche un ottimo punto di partenza per escursioni sul lago e nell’entroterra.
Da non perdere una visita all’Orrido, gola naturale tra le attrattive più note del Lario, la chiesa dei Santi Nazzaro e Celso, quella di Santa Marta e il Santuario nella frazione di Lezzeno, in posizione panoramica. Per chi ama le escursioni, c’è il celebre “Sentiero del Viandante”, piacevole passeggiata panoramica di media montagna, percorribile anche con guide esperte del territorio. Tra i prodotti tipici del territorio, l’olio di oliva DOC dei laghi lombardi, mentre tra le manifestazioni la più nota è la Pesa Vegia, rievocazione che si celebra la notte dell’Epifania.

Bellano, località vivace e immersa in un contesto naturalistico di pregio, è stata premiata con la Bandiera arancione perché si distingue per il centro storico raccolto ed omogeneo, per la buona fruibilità degli attrattori e per l’esaustività della segnaletica di informazione presso gli stessi. Il servizio di informazioni turistiche (sia il punto informativo ben fruibile, sia il sito web) è efficiente e permette di ricevere informazioni e materiali utili per scoprire la località e il territorio. Le risorse naturalistiche, inoltre, sono ben promosse e comunicate.

Cos'è la Bandiera arancione?

Tra le tante attività a favore del patrimonio culturale e storico italiano, il Touring Club Italiano dal 1998 seleziona e certifica con la Bandiera arancione i piccoli borghi eccellenti dell’entroterra. Questo Programma territoriale si sviluppa in completa coerenza con la natura e la storia del Touring, in linea con tutte le sue iniziative volte a promuovere uno sviluppo turistico sostenibile, dove la tutela del territorio e del patrimonio è connessa all’autenticità dell’esperienza di viaggio.

La Bandiera arancione, marchio di qualità turistico-ambientale, è stata pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita, viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità, ed è uno strumento di valorizzazione del territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento