menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Bonus Idrico": le modalità di assegnazione

Lario Reti Holding ha stanziato 110mila euro annui fino al 2019

Lario Reti Holding ha definito le modalità di richiesta del "Bonus Idrico" da parte di quei cittadini che, residenti in provincia di Lecco, versano in condizioni socio-economiche disagiate.

"Gli utenti che intendono richiedere il Bonus - spiegano dalla società - sono invitati a recarsi entro maggio 2017 presso il proprio Comune di residenza, dove troveranno la modulistica predisposta da Lario Reti Holding e dai Comuni per avanzare la richiesta".

Una volta completato il processo di raccolta delle adesioni, Lario Reti Holding contabilizzerà il Bonus sulla prima bolletta utile, oppure su una bolletta che risulta insoluta, dal mese di giugno. "Nella contabilizzazione verrà riportato il codice fiscale del beneficiario e il riferimento numero di identificazione del Bonus".

La cifra stanziata per il quadriennio 2016-2019 è di 110mila euro annui, suddivisa per Comune in base al numero di utenze attive; per ogni persona parte del nucleo famigliare richiedenti potranno essere assegnati fino a 90 euro.

Per tutte le informazioni: www.larioreti.it.
 

Bonus Acqua

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento