Brivio: «I Comuni possono favorire la tecnologia a portata degli artigiani»

L'intervento del presidente di Anci Lombardia al Congresso di Confartigianato Lombardia

 

Favorire la modernizzazione del territorio affinché gli artigiani possano godere di facilitazioni nella propria attività. Questo il messaggio lanciato da Virginio Brivio, sindaco di Lecco e presidente di Anci Lombardia, al recente Congresso di Confartigianato Lombardia 2018.

«Le imprese artigiane rappresentano un attore importante sui territori, che sarebbero più poveri senza la loro presenza capillare - ha spiegato Brivio - Hanno contribuito a rendere famosi in Italia e nel mondo il territorio della Lombardia. In concreto, i Comuni possono operare su più livelli. In primis sul tema della semplificazione della riduzione della burocrazia: in questo, è importante lavorare insieme con il sistema camerale e con Regione Lombardia per far sì che il fasciolo d'impresa sia lo strumento dal quale accedere per avere tutte le informazioni importanti. E poi una semplificazione tramite l'utilizzo degli strumenti tecnologici tra Amministrazioni e imprese là dove sia possa sostituire il rapporto diretto. Infine lavorare con i Comuni affinché la tecnologizzazione raggiunga tutto il territorio. Gli artigiani sono dappertutto, nelle valli e nei paesi di piccole dimensioni». 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento