menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra, Brambilla, Valsecchi, Galliani e Mainetti

Da sinistra, Brambilla, Valsecchi, Galliani e Mainetti

Calolziocorte, la lotteria di Natale raccoglie cinquecento euro per i Volontari del soccorso

Questa la cifra raggiunta con la generosità dei partecipanti, un ottimo risultato in tempi di crisi

Ben 500 euro donati ai Volontari del soccorso calolziesi grazie alla lotteria di Natale: questo il risultato, non altissimo ma comunque di grande valore in tempi di crisi, raggiunto con il contributo dei cittadini del paese che hanno partecipato alla lotteria dei commercianti.

La terza edizione del concorso a premi natalizio ha visto grande partecipazione sia fra i calolziesi, sia fra gli abitanti dei paesi limitrofi, come dimostra la presenza di olginatesi, valgreghentinesi e lecchesi nell'elenco dei vincitori.

Sono stati consegnati, infatti, ben 2593 biglietti, ognuno corrispondente a 150 euro di spesa fatta nei 100 diversi negozi aderenti all'iniziativa: una bella iniezione di vitalità nel commercio calolziese in tempi di crisi, della quale gli esercenti sono rimasti molto soddisfatti.

Il primo premio, una Wolkswagen Up, è stato vinto dal calolziese Roberto Cattaneo, mentre fra i 9 vincitori dei buoni spesa, c'è stato anche un benefattore: il vincitore del decimo premio ha infatti deciso di donare il suo buono da 100 euro a tre famiglie in difficoltà, alle quali sono stati consegnati dei pacchi alimentari.

A presentare i risultati conseguiti dall'iniziativa, ieri 13 febbraio, erano presenti Valentino Mainetti, Assessore al commercio del Comune di Calolzio, Nicola Galliani, coordinatore provinciale di Confesercenti, la presidente della sezione Valle San Martino della Confcommercio Lecco, Cristina Valsecchi, e  il presidente dei volontari del soccorso di Calolzio, Sergio Brambilla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento