Importante certificazione di sostenibilità per la Carcano

La Spa con sede a Mandello è la prima azienda manifatturiera italiana ad ottenere la "Asi performance full standard" rilasciata dall'ente mondiale Aluminium Stew Ardship Initiative per tutti e tre gli stabilimenti delle province di Lecco e Sondrio

La Carcano Antonio Spa, azienda tra le più rilevanti a livello europeo nel settore della laminazione e trasformazione del foglio di alluminio, annuncia con soddisfazione di aver ottenuto la Certificazione Aluminium Stewardship Initiative per le lavorazioni dell’alluminio. Il riconoscimento riguarda le tre unità produttive di Mandello del Lario in provincia di Lecco - dove si trova la sede dell'impresa - Delebio e Andalo Valtellino nel comprensorio di Sondrio.

La certificazione è stata ottenuta a seguito degli audit effettuati da Bureau Veritas, ente riconosciuto da Asi - Aluminium Stewardship Initiative per la conduzione delle verifiche finalizzate al rilascio della certificazione. Bureau Veritas - fondata nel 1828 - è uno dei maggiori player sulla scena internazionale nel campo della verifica di conformità, testing e ispezioni. L’Asi Performance Standard definisce principi e criteri ambientali, sociali e di governance, con l’obiettivo di affrontare il tema della sostenibilità nella filiera dell’alluminio.

Cosa stabilisce la certificazione ASI

Riconosciuta a livello mondiale, la certificazione ASI stabilisce 59 criteri nell’ambito dei tre pilastri della sostenibilità sopracitati, affrontando temi chiave come la biodiversità, la tutela dei diritti umani e dei lavoratori e le emissioni di gas a effetto serra. Il programma di certificazione ASI è stato sviluppato attraverso un ampio processo di consultazione di tutte le parti in causa ed è l’unica iniziativa globale standard di sostenibilità volontaria per la catena del valore dell’alluminio.

Il Ceo Alberto De Matthaeis: «Siamo sulla strada giusta per l'economia sostenibile»

«Siamo davvero orgogliosi di essere la prima azienda italiana a raggiungere la certificazione ASI Performance Full Standard - commenta l’ingegner Alberto De Matthaeis, Ceo di Carcano Antonio Spa - Carcano è stata fondata 140 anni fa, tra le Alpi italiane e il Lago di Como e abbiamo sempre avuto l'assoluta certezza del profondo legame con l'ambiente e il tessuto sociale locale. Oggi, abbiamo ottenuto questo riconoscimento così importante sia per l’azienda e il territorio, sia per la sua portata globale all’interno della catena del valore dell’alluminio a cui Carcano contribuisce. Abbiamo conferma di essere sulla buona strada per un’economia sostenibile e, al contempo, possiamo contare sul supporto di tutti gli stakeholders della filiera. Vorrei ringraziare in modo particolare tutte le persone coinvolte di Carcano, ASI e Bureau Veritas per questo eccellente risultato, ricordando che l’anima di Carcano è fatta in primis dalle persone e dall'ecosistema; rispettando tali valori, rispettiamo il nostro futuro».

Paolo Mari, Direttore dello Sviluppo organizzativo: «Il nostro team crede in una produttività rispettosa dell'ambiente»

«Questa certificazione segna per noi una pietra miliare nella storia di Carcano - aggiunge Paolo Mari, Direttore dello Sviluppo organizzativo di Carcano - Il nostro team è fortemente coinvolto nel modellare la nostra azienda all’insegna della sostenibilità, non solo per tutelare ambiente e comunità, ma per fornire chiari vantaggi di benessere, impegno, collaborazione e produttività sostenibile nel lungo periodo. Puntiamo nel fare concretamente la differenza rompendo i vecchi paradigmi del nostro settore e diventando un modello da seguire volto alla sostenibilità dei processi industriali».

Fiona Solomon, Ad di ASI, ha dichiarato: «Ci congratuliamo vivamente con Carcano per la certificazione Asi Performance Standard. I prodotti dell'azienda svolgono un ruolo chiave nella sostenibilità di diverse catene del valore degli alimenti, con l'uso di un foglio per la protezione e la conservazione di alimenti e liquidi per ridurre o eliminare gli sprechi e quindi risparmiare risorse. La certificazione ASI presso le unità produttive di Carcano in Italia dimostra che la società è impegnata a fornire ai propri clienti un prodotto in foglio lavorato responsabilmente».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tecnologia Carcano in campo per fronteggiare l'emergenza

Claudia Strasserra, Sustainability Products Line Manager di Bureau Veritas Italia, ha commentato: «La certificazione ASI esprime l’impegno per la sostenibilità di un intero comparto, quello dell’alluminio, che ha saputo condensare negli standard ASI le migliori best practice, con l’intento di portare tutte le aziende della filiera ad una crescita sostenibile. Siamo fiduciosi che Carcano faccia da apripista per molte altre realtà di settore, spinte dalla voglia di distinguersi e dalla consapevolezza che l’unica forma di sviluppo possibile è basata sul rispetto delle persone e dell’ambiente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in barca sul lago di Como, il video diventa virale

  • Infermiere accoltellato dalla figlia in Valtellina: è grave e ricoverato a Lecco

  • Lombardia, nuova ordinanza regionale: mascherina all'aperto se non è garantito il distanziamento. Novità per trasporti e celebrazioni religiose

  • Sub lecchese travolto e ucciso da un motoscafo in Sardegna

  • Varenna, protagonista su Rai Uno, diventa il paese dell'amore

  • Segnalata una canoa ribaltata nel lago sotto il diluvio: ricerche a Mandello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento