menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto, l'intervento di Francesca Biffi

Nella foto, l'intervento di Francesca Biffi

La scommessa di Coldiretti: costruire una "nuova cucina" made in Lario

Dagli "stati generali della Gastronomia lariana" emerge la volontà di parlare alle nuove generazioni e costruire un saldo percorso che parta dal ruolo dell'agricoltura nella filiera per concretizzare il valore etico, reale e culturale del cibo

Costruire una "nuova cucina" made in Lario, che parta dalla terra con un forte carattere di identità e gusto. È la scommessa che Coldiretti Como Lecco raccoglie all'indomani degli "Stati Generali della Gastronomia Lariana" tenutisi mercoledì 6 marzo a Lariofiere, nell'ambito della giornata conclusiva di RistorExpo.

Turismo: un milione e 200mila euro di contributi alle imprese

Un impegno, quello di SlowFood e del suo fiduciario Antonio Moglia, concretizzatosi nella capacità di riunire tutti i principali attori dell'agroalimentare comasco e non solo e dar vita a un interessante e corposo dibattito, con oltre 20 interventi in scaletta.

Ne è emersa, soprattutto, la volontà di parlare alle nuove generazioni e costruire un saldo percorso che parta dal ruolo dell'agricoltura nella "filiera del cibo" per concretizzare il valore etico, reale e culturale del cibo. Nella foto, l'intervento di Francesca Biffi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento