menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I giovani imprenditori con Lea Savona (al centro)

I giovani imprenditori con Lea Savona (al centro)

I giovani di Confartigianato incontrano il sindaco di Corleone

Lea Savona ai giovani imprenditori: "Non associatevi a persone che hanno nel proprio sangue il malaffare"

Un incontro inedito quello che ha avuto luogo ieri 19 gennaio fra i giovani di Confartigianato Lecco e Lea Savona, Sindaco di Corleone (Pa) in trasferta in città: il primo cittadino del paese palermitano, tristemente noto per aver dato i natali ad alcuni fra i boss mafiosi più noti e violenti d'Italia, ha portato il suo saluto al Consiglio direttivo dei giovani artigiani lecchesi.

Savona, nel corso del suo intervento, ha invitato i presenti a "puntare sulla parte sana dello Stato", e a denunciare senza timore le irregolarità: «La mafia investe al Nord, non associatevi a persone che hanno nel proprio sangue il malaffare, non ne vale la pena».

I giovani imprenditori hanno accolto con favore le parole del Sindaco, e si sono detti pronti a riproporre il tema della legalità agli associati,  con iniziative future da calendarizzare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento