menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberto Riva, direttore di Confcommercio Lecco

Alberto Riva, direttore di Confcommercio Lecco

Gli 80 euro del Governo non hanno rilanciato i consumi, Riva: "Serve uno sforzo maggiore per ricostruire il reddito delle famiglie"

Il direttore di Confcommercio Lecco commenta i dati sull'infima ripresa dei consumi del mese di giugno: l'obiettivo di ridare fiducia per rilanciare i consumi non è stato raggiunto.

Quando il Governo ha annunciato il bonus di 80 euro, gli obiettivi prefissati erano due: rilanciare i consumi e generare la fiducia necessaria a far ripartire la domanda interna: alla luce dell'analisi svolta dall'Ufficio studi di Confcommercio, però, questi scopi non sono stati raggiunti, almeno per il momento.


Il rilancio dei consumi, infatti, non c'è stato: i consumi nel mese di giugno sono cresciuti solo dello 0,1% rispetto al mese di maggio. "E’ decisamente troppo poco rispetto alle attese - commenta il direttore di Confcommercio Lecco, Alberto Riva - Sono segnali positivi ma chiaramente deboli e insufficienti per affermare che la domanda delle famiglie sia giunta a un incoraggiante punto di svolta."


La misura, secondo Confcommercio, è buona e va nella giusta direzione, ma i profitti del bonus sono stati vanificati, da una parte, dal momento economico pieno di incertezze e, dall'altra, dalle troppe tasse che i cittadini devono comunque sostenere: di fatto, la manovra governativa non ha agito sulla fiducia delle famiglie.


"È evidente che il Paese si aspettava di più e che serve uno sforzo maggiore per ricostituire il reddito delle famiglie, tornato ai livelli di quasi 30 anni fa, e sospingere così la domanda interna", aggiunge Riva, perché il rischio è compromettere anche la prospettiva di crescita del 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento