menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una fase del consiglio di Confcommercio Lecco

Una fase del consiglio di Confcommercio Lecco

Confcommercio, il consiglio dice "si": bilancio 2015 approvato

Peccati scioglie la riserva: "Disponibile alla candidatura a presidente"

Il secondo Consiglio generale di Confcommercio Lecco del 2016, dopo quello straordinario del mese di gennaio, ha dato il via libera al bilancio 2015 e "registrato" la disponibilità alla candidatura a futuro presidente dell'attuale vicepresidente vicario Antonio Peccati.

La prima parte della seduta è stata dedicata alla presentazione del bilancio da parte del direttore di Confcommercio Lecco, Alberto Riva, seduto al fianco del presidente Peppino Ciresa. Il direttore ha presentato il conto economico, i risultati d'esercizio, l'andamento dei ricavi e delle quote. Il Consiglio ha deciso di approvare all'unanimità il bilancio, che ora verrà sottoposto all'assemblea generale in programma il prossimo 14 aprile. Il vicepresidente Renato Mariani ha preso la parola per sottolineare il valore dei risultati raggiunti nell'ultimo decennio durante la presidenza Ciresa e per elogiare il lavoro di Giunta e direzione, raccogliendo l'applauso dei presenti. Un altro applauso è scattato per Angelo Belgeri, componente di Giunta, che a metà febbraio ha ricevuto a Milano  il premio per il suo impegno a favore delle reti d'impresa dalle mani del presidente nazionale Confcommercio Carlo Sangalli e del governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni.

Infine ha preso la parola il vicepresidente vicario, Antonio Peccati, che ha sciolto la riserva in merito alla sua candidatura alla presidenza di Confcommercio Lecco: “Mi sono preso un mese di riflessione e ho fatto le opportune valutazioni anche per quanto riguarda la mia attività. Ringrazio il presidente Ciresa per le parole che ha utilizzato nei miei confronti e sono orgoglioso del lavoro fatto in questi dieci anni, a cui personalmente aggiungo anche l’impegno durante la presidenza Sesana. Il Consiglio deciderà chi sarà il prossimo presidente e a tutti è data disponibilità di candidarsi. La mia idea è quella di dare continuità al lavoro fatto, convinto della bontà del percorso intrapreso e dei risultati raggiunti. E’ arrivato il momento di inserire giovani e quote rosa, senza rinunciare all’esperienza delle persone che ancora ci insegnano la capacità di riflettere prima ancora che di agire. Sono consapevole che il ruolo di presidente a cui mi candido è sicuramente impegnativo. Penso che sia un ruolo di servizio che va portato avanti con impegno. Sono abituato per lavoro a raggiungere determinati risultati e intendo farlo anche da presidente di Confcommercio Lecco se il consiglio mi giudicherà all’altezza e vorrà votarmi. Dobbiamo fare in modo di confermare il ruolo che Confcommercio Lecco ricopre con pieno merito nel panorama lecchese. Ma sono anche convinto che ci sia ancora margine per fare ancora meglio, soprattutto in quei settori come il turismo che rappresentano delle carte importanti e su cui il territorio si gioca il proprio futuro”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento