menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presentazione del listino del mercato immobiliare

La presentazione del listino del mercato immobiliare

Confcommercio, presentato il listino del mercato immobiliare

Realizzato da Fimaa Lecco, è stato illustrato a una sala piena di addetti ai lavori

Oltre ottanta tra agenti immobiliari, geometri e architetti hanno preso parte lunedì 13 aprile alla presentazione della terza edizione del “Listino mercato immobiliare”, realizzato da Fimaa Lecco, in collaborazione con Confcommercio Lecco, col patrocinio della Camera di commercio di Lecco e la partnership del Collegio geometri e Geometri laureati della Provincia e dell’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Lecco (e il sostegno di Deutsche Bank, main sponsor, Fondo di Garanzia-Confcommercio Lecco, CometaInformatica, MedioFimaa).

A fare gli onori di casa e a guidare l’incontro è stato il presidente della Fimaa Lecco, Sergio Colombo, che nella sua introduzione ospitata nel listino ha confermato “l’impegno e la volontà di Fimaa di essere a fianco di quanti si affacciano al mercato” e, dopo avere evidenziato l’andamento del comparto abitativo e del settore non residenziale, ha ribadito come il ruolo delle banche risulti particolarmente importante: “Il sistema del credito da diverso tempo è ritornato a spingere sul comparto dei mutui destinati all’acquisto della casa, con condizioni abbastanza vantaggiose. Certo, l’accesso al credito per il continuo perdurare della crisi è ancora difficoltoso per la maggior parte di coloro che vorrebbero acquistare casa, ma anche questo segnale sui mutui deve incoraggiare e dare speranza agli operatori”.

Nel suo intervento Massimo Furno (regional manager di Lecco Deutsche Bank) ha sottolineato: “Il mondo dei mutui può avere una seconda giovinezza. Come Deutsche Bank siamo convinti di poter registrare un altro anno importante: la piazza di Lecco si sta svegliando più tardi rispetto ad altri territori”.

Poi hanno portato il loro saluto Valter Reatti per il Collegio geometri della Provincia e Paolo Rughetto, vicepresidente dell’Ordine degli architetti di Lecco. Quindi ha preso la parola Santino Taverna, vicepresidente vicario della Fimaa, che ha affrontato la situazione attuale del mercato immobiliare: “Oggi sono fondamentali la qualità del prodotto e dell’offerta di servizi abitativi. E’ importante sapere rimodulare il proprio modello di mercato, staccare dal passato, tenere conto dei nuovi sviluppi e dei nuovi concorrenti. Dobbiamo essere consapevoli che l’indice di penetrazione del mercato è l’indice di gradimento per la nostra categoria. Noi dobbiamo sapere anticipare quello che succede in un determinato territorio, rapportandoci con gli altri player del mercato e facendo sentire con più forza la voce della nostra categoria”.

Da parte sua Maurizio Danielli, presidente MedioFimaaa Italia, ha spiegato: “Le due parole mantra sono cambiamento e sinergia. Evitiamo il pessimismo di questi ultimi sette anni, con volontà e determinazione. Elementi di positività ci sono”.

Nel suo intervento Danielli ha analizzato i diversi modelli di business: relazionale, efficientamento distributivo, specializzazione di servizi, specializzazione di prodotto, integrazione di servizi. La presentazione del listino è stata infine curata da Carlo Molteni, responsabile della Commissione permanente per il listino immobiliare Fimaa Lecco: “Si tratta di uno strumento di lavoro prezioso, un punto di partenza per noi agenti immobiliari. Alla base della sinergia da tanti invocata ci deve essere però collaborazione tra noi agenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento