Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia Via Caprera

Confindustria, quattro fondi per sostenere la crescita delle imprese

L'associazione di via Caprera ha stanziato oltre 200mila euro da distribuire alle aziende che avranno i requisiti per beneficiarne

Un momento della conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa

Quattro fondi per sostenere la crescita competitiva delle imprese associate nelle aree strategiche dell'internazionalizzazione, della ricerca e dell'innovazione, della sicurezza e della valorizzazione del capitale umano: ammontano a 260mila euro i soldi stanziati da Confindustria Lecco e Sondrio "per porre gli imprenditori nelle migliori condizioni di competizione e per competere sui mercati interni ed esterni - come precisato dal presidente Giovanni Maggi - mettiamo al centro i nostri associati - prosegue - investiremo questa somma nelle aziende che sono alla ricerca di sbocchi di lavoro interni od esterni alla nazione."

"Supportiamo e tuteliamo la libertà ed iniziativa individuale", il pensiero della responsabile all'area internazionale Cristina Pierini, mentre Giorgio Airoldi, responsabile dell'area relazioni industriali, afferma che: "Abbiamo intenzione di far inserire giovani non ancora entrati in attività fino a questo momento, che come requisito minimo dovranno avere un diploma superiore o eventualmente di laurea. La loro assunzione minima sarà di 12 mesi e ogni azienda avrà diritto a 3000€ di bonus sull'iscrizione associativa quando firmerà il contratto con lui."

Questi i quattro bandi emessi:

BONUS ASSUNZIONE GIOVANI
Per cui sono stati stanziati 100mila euro; i giovani dovranno avere tra 16 e 26 anni e dovranno essere alla prima esperienza lavorativa.
Le spese ammissibili dovranno essere quelle sostenute tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2016.
La domanda dovrà essere inoltrata dal 9 maggio.

FONDO INTERNAZIONALIZZAZIONE 2016
Stanziati 100mila euro, destinati alle aziende che guardano all'estero e si spostano tra fiere (https://www.calendariofiereinternazionali.it/) e ricerca partner e mercato.
La domanda sarà inoltrabile dal 14 marzo.

RICERCA E INNOVAZIONE
Stanziati 40milaeuro che riguarderanno gli associati in grado di proporre delle attività di innovazione tecnico-produttiva e organizzativa, oltre al supporto della tutela della proprietà intellettuale.
La domanda dovrà essere inoltrata dall'11 aprile per il periodo compreso tra il 1 dicembre 2015 e il 31 dicembre 2016.

CHECK UP AMBIENTE E SICUREZZA
Stanziati 20mila euro, destinati alle aziende che rispettano la legislazione vigente in termini di salute e sicurezza sul lavoro.
Sarà possibile inoltrare la domanda dal 15 febbraio.

Gli associati potranno inoltrare domanda per un solo campo tematico tra quelli elencati agli indirizzi di Stefania Palma (palma@confindustrialeccoesondrio.it) e Andrea Barison (barison@confindustrialeccoesondrio.it)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria, quattro fondi per sostenere la crescita delle imprese

LeccoToday è in caricamento