menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ufficio turistico di Colico

L'ufficio turistico di Colico

Un milione e 200mila euro di contributi anche per le imprese lecchesi del turismo

Dalla Regione importanti fondi agli imprenditori per realizzare progetti nel settore di strutture ricettive, bed and breakfast e nella ristorazione

Anche le imprese lecchesi godranno dello stanziamento complessivo di 2 milioni e 550 mila euro a sostegno della competitività delle imprese turistiche nei territori delle aree interne dell'Alto Lago di Como e Valli del Lario e dell'Appennino Lombardo-Alto Oltrepò Pavese.

È quanto ha deliberato oggi la Giunta di Regione Lombardia, su indicazione dell'assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni. 

Nello specifico, 1 milione e 200 mila euro vanno all'area del Comasco e al Lecchese; 1 milione e 350 mila euro all'Alto Oltrepò. «Una misura - spiega l'assessore regionale Magoni - che mira a valorizzare le eccellenze turistiche di territori meno conosciuti ma che certamente hanno notevoli potenzialità attrattive. Regione Lombardia sostiene le imprese ricettive alberghiere e non alberghiere affinché possano migliorare i servizi offerti e quindi proporre strutture all'avanguardia e maggiormente confortevoli, in grado di rispondere adeguatamente alle esigenze dei turisti».

Negozi digitali, contributi agli esercenti lecchesi

La delibera mette a disposizione le risorse per promuove la realizzazione di progetti di riqualificazione di strutture ricettive, dei bed and breakfast e della ristorazione che riguardano i seguenti ambiti turistici: Enogastronomia & food experience; Natura & green; Sport & turismo attivo; Terme & benessere; Fashion e design; Business congressi & incentive.

Nel Lecchese le localit? coinvolte sono Bellano, Casargo, Colico, Cortenova, Crandola Valsassina, Dervio, Dorio, Esino Lario, Margno, Pagnona, Parlasco, Premana, Sueglio, Taceno, Valvarrone, Vendrogno. 

«Interventi di tale importanza dedicati a territori specifici - conclude Lara Magoni - dimostrano ancora una volta come il turismo possa fungere da motore per lo sviluppo sostenibile locale. Il mio impegno come assessore è proprio la valorizzazione dei piccoli borghi, la riscoperta delle tradizioni e delle eccellenze culturali, artistiche ed enogastronomiche, abbinate a un'alta qualit? dei servizi per rendere il territorio attrattivo, accogliente, con ricadute positive per il tessuto economico ed imprenditoriale locale».

Piazza: «Volano per il turimo del territorio»

«Regione Lombardia sostiene le imprese ricettive alberghiere per migliorare i servizi e proporre strutture all'avanguardia, in grado di rispondere adeguatamente alle esigenze dei turisti» afferma Mauro Piazza, consigliere regionale di Forza Italia.

«La delibera mette a disposizione 1,2 milioni di euro per promuove la realizzazione di progetti di riqualificazione di strutture ricettive, dei bed and breakfast e della ristorazione. Grazie a questo bando regionale - prosegue Piazza - la strategia aree interne, sviluppata con maestria in questi anni dalla referente territoriale Marisa Fondra, si implementa nuovamente e sarà da volano per il turismo del nostro territorio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento