rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Economia

Emergenza abitativa, al via una nuova misura di sostegno dal Comune

Una nuova ulteriore misura di sostegno pensata per i nuclei familiari in locazione in alloggi sul libero mercato o definiti “servizi abitativi sociali”, il cui reddito provenga esclusivamente da pensione

Dal 30 ottobre al 1° dicembre 2017 il Comune di Lecco avvia la raccolta delle richieste di sostegno affitto in relazione alla Misura 4 (approvata con la deliberazione di Giunta regionale n. 6465 del 10 aprile 2017) per i nuclei familiari in locazione sul libero mercato o in alloggi definiti servizi abitativi sociali, il cui reddito provenga esclusivamente da pensione.

L'iniziativa non potrà essere riferita ad alloggi definiti servizi abitativi pubblici, ad eccezione di quelli a canone moderato Potranno beneficiare del contributo solo i nuclei familiari il cui canone incida per almeno il 25% sul reddito imponibile. A conclusione del Bando, l'Ambito distrettuale di Lecco suddividerà il fondo in base a tutte le domande risultate idonee e stabilirà la singola quota erogabile, che non potrà superare l'importo di euro 1.500,00. Il contributo sarà erogato al proprietario dell'alloggio locato a scomputo dei canoni di locazione futuri, a fronte dell'impegno di non aumentare il canone per n. 12 mesi o di rinnovare il contratto alle stesse condizioni, se in scadenza. L'entità del singolo contributo potrà essere inferiore, in base alla disponibilità del Fondo e al numero di domande pervenute risultate idonee.

Per ogni informazione sull'iniziativa i cittadini interessati possono contattare lo Sportello Affitti sito, al piano terra del palazzo comunale - piazza Diaz n. 1, aperto nei seguenti giorni:

- lunedì dalle 8.30 alle 12.30

- mercoledì dalle 8.30 alle 15.30 (orario continuato)

- venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12

Telefono: 0341 481302 E-mail: casa@comune.lecco.it

La domanda di contributo deve essere presentata su apposito modulo, disponibile anche allo Sportello Affitti, il quale supporterà i cittadini interessati nella compilazione. Non saranno prese in considerazione le domande consegnate successivamente alla data del 1° dicembre 2017, termine perentorio di scadenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza abitativa, al via una nuova misura di sostegno dal Comune

LeccoToday è in caricamento