Domenica, 14 Luglio 2024
L'operazione / Pescarenico / Via Plava

La storica Energy.Pro.System cambia proprietà e passa a Lindbergh

L'azienda di via Plava passa al gruppo italofrancese

Passaggio di proprietà definito. EPS Energy.Pro.System Srl, storica azienda di Lecco operante nel settore termotecnico impiantistico, con particolare riferimento alle attività di vendita, installazione e manutenzione di impianti per il gas, apparecchi termici, di riscaldamento e di climatizzazione, impianti ad energie rinnovabili e di trattamento aria e ventilazione, passa al gruppo Lindbergh S.p.A., attivo in Italia e Francia nel settore MRO (Maintenance, Repair and Operations) per l’offerta di servizi di logistica per le reti di assistenza tecnica, nel settore waste management/circular economy e nel settore HVAC (Heating, Ventilation and Air Conditioning). L'acquisizione avviene al 100% tramite la controllata SMIT Srl: il valore complessivo dell'operazione è di 2,4 milioni di euro. Dopo l'acquisizione di Vergottini Srl si conclude un’altra operazione nel settore HVAC. Lindbergh conferma così la linea strategica per diventare la prima realtà industriale italiana in grado di erogare servizi di assistenza tecnica e installazione nel settore della termoidraulica su tutto il territorio nazionale.

Con sede a Lecco, EPS opera sul territorio da oltre 30 anni. L’ottima reputazione dell’azienda ha permesso di consolidare la propria leadership e di porsi come punto di riferimento per privati e imprese. Al 31 dicembre 2023, EPS ha realizzato ricavi pari a Euro 4,2 milioni con un EBITDA di oltre Euro 0,6 milioni (EBITDA medio degli ultimi 3 anni di circa Euro 500 mila).

“EPS di Lecco è un’altra realtà storica che entra a far parte del Gruppo - spiega Michele Corradi, amministratore delegato di Lindbergh -. Siamo davvero contenti di aver concluso questa operazione in tempi molto veloci e di iniziare quindi già dal mese di agosto il nostro processo di integrazione nel Gruppo. La vicinanza territoriale con Vergottini Srl ci darà la possibilità di gestire in modo più efficiente le operations e di armonizzare le politiche commerciali sul territorio. Ringrazio il fondatore di EPS e attuale socio amministratore per la fiducia che ci ha mostrato in tutte le occasioni e per la condivisione convinta del nostro progetto industriale. Faremo leva sulla sua esperienza e conoscenza del settore per crescere nel modo giusto e per cogliere tutte le opportunità che il mercato ci offrirà.”

Operazione da oltre due milioni di euro

L’operazione, il cui closing è previsto entro la fine del mese di luglio 2024, ha un valore complessivo pari a euro 2,4 milioni (compresa PFN cash positive per circa euro 400.000 mila), che verrà corrisposto come segue:

120.000 euro giovedì a titolo di caparra confirmatoria per cassa, 780.000 euro al closing (in parte per cassa  e in parte mediante la cessione di 50.000 azioni proprie di Lindbergh S.p.A. valorizzate al valore di mercato del giorno antecedente il closing), altri 400.000 euro entro il 31 dicembre 2024 e i restanti 1.100.000 euro suddivisi in 23 rate mensili da €45.000 (a partire da gennaio 2025) e una rata finale di 65.000 euro, il tutto sempre corrisposto per cassa. “L’operazione non è da considerarsi significativa ai sensi dell’art. 12 del Regolamento Emittenti Euronext Growth Milan”, precisa Lindbergh in una nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storica Energy.Pro.System cambia proprietà e passa a Lindbergh
LeccoToday è in caricamento