menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Direttiva Bolkenstein, i vertici Fiva a Lecco per parlare dei rischi della normativa

La norma comporterebbe il rischio di mancati rinnovi alle concessioni per alcuni ambulanti

Saranno ospiti di Confcommercio i vertici della Fiva, federazione che riunisce i venditori ambulanti su aree pubbliche: il 10 aprile infatti è previsto un incontro con  il presidente nazionale della Fiva Giacomo Errico, il segretario generale Armando Zelli e il presidente regionale, e vice presidente nazionale, Mauro Dolci, per affrontare l’attualissimo tema della Direttiva Servizi Bolkestein.

Tale direttiva, tra i diversi aspetti, prevede anche il rischio di estromissione dal mercato per alcuni commercianti ambulanti, in caso ci sia limitata disponibilità di risorse naturali, compreso il suolo pubblico adibito a posteggio. Una questione che preoccupa anche gli ambulanti lecchesi.

Per approfondire le implicazioni della direttiva Bolkenstein, alle 14.30 i vertici nazionali della Fiva incontreranno i rappresentanti dei Comuni del Lecchese, mentre alle 17 si confronteranno con gli ambulanti della provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento