Mandello: la Icma sostiene la campagna per pagare i fornitori

A lanciare l'iniziativa #iopagoifornitori è l'Associazione industriale bresciana. Marco Nigrelli: «Un contributo alla sopravvivenza di tutto il nostro tessuto produttivo»

Marco Nigrelli, direttore marketing e comunicazione di Icma

Pagare i fornitori, sopattutto in questo momento di grande crisi indotto dall'emergenza Coronavirus, per continuare ad alimentare l'economia. La Icma di Mandello aderisce alla campagna #iopagoifornitori. L'azienda, che dal 1933 nobilita la carta destinata al packaging dei marchi del lusso, sostiene l'iniziativa promossa dall'Associazione industriale bresciana e ideata dall'imprenditore Alfredo Rabaiotti.

Mandello: lunedì riapre il mercato ma solo per i prodotti alimentari

«La tenuta del sistema economico e delle filiere è responsabilità di ognuno - dichiara Marco Nigrelli, direttore marketing e comunicazione di Icma - Siamo convinti che solo continuando a pagare in modo puntuale i nostri fornitori possiamo dare un contributo essenziale a garantire la sopravvivenza di tutto il tessuto produttivo. Lo riteniamo un comportamento etico e irrinunciabile, in linea con gli obiettivi che come azienda ci siamo dati, una buona pratica che speriamo possa essere seguita da molte altre imprese per non aggravare le difficoltà del momento e anzi per proiettarsi verso una rapida ripresa».

Icma Sartorial Paper, il Comune di Mandello premia Silvia Buzzi con la benemerenza civica Grigna d'Oro

Per questi motivi Icma sottoscrive il manifesto promosso da Aib che vuole sensibilizzare le imprese a diffondere prassi trasparenti ed efficienti a partire dal pagamento dei fornitori nel rispetto dei termini contrattualmente stabiliti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento