Martedì, 18 Maggio 2021
Economia

Il compleanno di Alpl Lecco: in 25 anni è diventata il punto di riferimento per oltre 6.100 professionisti

L'Associazione guidata dal presidente Antonio Rocca ha festeggiato il quarto di secolo

Una foto scattata durante la festa per i 25 anni dell'Associazione Libere Professioni di Lecco.

L'Associazione delle Libere Professioni di Lecco ha celebrato i suoi primi 25 anni di storia. Un traguardo autorevole festeggiato giovedì sera con la partecipazione degli iscritti e di quanti hanno vissuto da vicino questo primo quarto di secolo della realtà associativa diventata oggi punto di riferimento per oltre 6.100 professionisti della nostra provincia.

Fondata nel 1993  per fornire  una casa e servizi in comune alle prime tre categorie professionali che vi hanno aderito, quella dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri (successivamente fuse in un unico Ordine) e dei Consulenti del Lavoro,  oggi ALPL raggruppa ben 11 Ordini e Collegi del Lecchese.

Ne fanno parte: l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, l'Ordine dei Consulenti del Lavoro, l'Ordine degli Avvocati, il Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati, l'Ordine dei Medici Chirurghi e dei Medici Odontoiatri, l'Ordine dei Farmacisti, il Consiglio Notarile, l'Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali, l'Ordine degli Architetti P.P. e C,  il Collegio Geometri e l'Ordine Ingegneri.

«Lavorando fianco a fianco e confrontandoci, abbiamo preso coscienza del fatto che esigenze e ruoli fossero comuni e abbiamo quindi deciso di aggregarci - ha sottolinea Antonio Rocca, presidente di ALPL, intervenendo nel corso dell'assemblea dell'associazione durante la quale è stato approvato il bilancio 2018 - Insieme rappresentiamo oltre 6.100 professionisti in provincia di Lecco. Le esigenze sono nostre, ma ciò che conta è il ruolo, di aiuto allo Stato e di sostegno del territorio, possiamo svolgerlo meglio se uniti».

L'appuntamento è stato anche l'occasione per la consegna di un riconoscimento alla dottoressa Maria Venturini, terza presidente a succedersi in Alpl durante questi primi 25 anni di storia dell'associazione, raccogliendo il testimone dal dottor Enrico Rossi, dell'Ordine dei Dottori Commercialisti.  Era stato invece Roberto Dell'Era, nel 1993, a guidare l'esordio di questa nuova realtà associativa dei professionisti lecchesi.

Il premio a Maria Venturini è stato consegnato dall'attuale presidente Antonio Rocca. La serata è poi proseguita in una cena di festeggiamenti per  l'importante anniversario di fondazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il compleanno di Alpl Lecco: in 25 anni è diventata il punto di riferimento per oltre 6.100 professionisti

LeccoToday è in caricamento