menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro, a Lecco disoccupazione al 7,3% nel 2014: uno dei migliori risultati in Lombardia

I dati Istat sull'occupazione mostrano come il territorio stia resistendo alla crisi

Disoccupazione sotto la media nazionale a Lecco e in provincia: i dati pubblicati ieri 2 marzo dall'Istat offrono un quadro piuttosto rassicurante sulla situazione occupazionale nel territorio lecchese, che dimostra ancora una volta come la crisi economica, che pur sta minando l'assetto storicamente industriale del Lecchese e ha posto un grosso freno alla crescita, non mette in ginocchio l'economia della provincia.

A fronte di un tasso nazionale di disoccupazione del 12,7% e di una media dell'8,2% a livello regionale, infatti, Lecco, con una percentuale del 7,3, risulta essere una delle province lombarde con il tasso di disoccupazione più basso, superata solo da Pavia che registra, nel 2014, il 6,9% di disoccupazione.

Anche a Lecco le donne soffrono maggiormente la difficoltà di trovare un lavoro: se, infatti, fra la popolazione attiva maschile risultano essere in cerca 6,4 uomini su cento, il tasso di disoccupazione femminile si alza di due punti, arrivando a toccare l'8,6%.

I dati sull'occupazione divisi per settore diffusi dall'Istituto di statistica, mostrano anche come nel 2014 l'industria abbia continuato a resistere, sul territorio, nonostante la crisi economica: dei 146mila lavoratori lecchesi, sono infatti 60mila quelli che operano nel settore industriale, e fra questi 50mila sono dipendenti. La maggioranza dei lavoratori, 84mila, risulta essere impiegata nel terziario: il settore dei servizi appare essere sempre più determinante nel futuro del territorio, con 23mila lavoratori indipendenti e 61mila assunti da aziende.

In un quadro sicuramente incoraggiante per il territorio, rimane comunque alta la percentuale di inattivi, ovvero quelle persone che non hanno un'occupazione e hanno smesso di cercarla: ben il 20,5% fra gli uomini e il 38% fra le donne dai 15 ai 54 anni, con un dato medio del 29,1%, di poco inferiore alla media regionale (29,3%) e nettamente sotto rispetto al dato dell'intero Paese (36,1%).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento