Kong si aggiudica il primo bando Made Competence Center Industria 4.0

L'azienda di Monte Marenzo è una delle 20 selezionate. Il progetto che ha ottenuto il finanziamento prevede l’installazione di microchip su dispositivi Kong per incrementare la sicurezza dei Dpi anche tramite innovativi sistemi di tracciabilità

Kong si è aggiudicata il bando per la selezione di “Progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale” pubblicato da Made Competence Center Industria 4.0 - il centro di competenze tecniche e manageriali che supporta le imprese nel loro percorso di trasformazione digitale - e previsto dal piano finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Un risultato importante per l’azienda di Monte Marenzo leader nella produzione di moschettoni, caschetti e attrezzature per la sicurezza in montagna e non solo. Kong ha presentato un progetto vagliato ed approvato da una commissione di esperti formata da componenti esterni, provenienti dal mondo accademico e industriale. 71 le proposte pervenute a livello nazionale e solo 20 quelle selezionate.

I dettagli del progetto Kongchip

Il progetto KONGCHIP, che ha ottenuto il cofinanziamento previsto dal bando, prevede l’installazione di microchip su dispositivi Kong - in particolare dispositivi tessili, caschi e dispositivi metallici - finalizzata ad incrementare la sicurezza dei dispositivi di protezione individuale (DPI) consentendone la tracciabilità di controllo e utilizzo. Il risultato potrà essere ottenuto sia modificando i prodotti, introducendo sistemi di tracciabilità basati su tecnologie in cloud, sia, di conseguenza, i processi produttivi, con cambiamenti notevoli trattandosi di produzione di dispositivi di sicurezza. Al momento attuale la maggior parte dei dispositivi di protezione individuale è infatti soggetta a controlli e tracciabilità “manuale”, con un notevole dispendio di tempo e una maggiore possibilità di incorrere nell’errore umano.

L’automazione della tracciabilità dei dispositivi tramite tecnologia NFC utilizzata con dispositivi mobili, e basata su database in cloud, consentirà invece di aumentare i livelli di sicurezza, consentendo un monitoraggio continuo dello stato di usura delle attrezzature, fornendo così un notevole supporto agli ispettori che svolgono i controlli periodici obbligatori.

La scelta di Api Lecco e Sondrio: quota di maggio gratuita per le imprese associate

«Kong da sempre ha lo sguardo rivolto al futuro e alle nuove tecnologie - commentano i portavoce dell'azienda - Crediamo che i nuovi strumenti digitali abbiano un enorme potenziale per aumentare la sicurezza dei nostri clienti e dei lavoratori in generale. Abbiamo già iniziato a installare i chip su parecchi dei nostri prodotti e andremo progressivamente ad inserirlo su tutta la nostra produzione».

Lorenzo Riva, presidente Confindustria Lecco e Sondrio: «Risultato importante per un'azienda simbolo del territorio»

«Il risultato ottenuto da Kong è importante ed evidenzia la propensione all’innovazione di un’azienda che fa parte della storia industriale del territorio - commenta il Presidente di Confindustria Lecco e Sondrio, Lorenzo Riva - La componente innovativa e la trasformazione digitale sono asset strategici e le imprese delle nostre province, come dimostra Kong, investono su questi aspetti come fattori di competitività. Proprio per la rilevanza di questi fattori la nostra Associazione, antenna territoriale del DIH Lombardia, ha promosso il bando organizzando incontri di approfondimento dedicati agli associati con gli esperti del Competence Center».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Titolare senza mascherina, clienti all'interno: chiuso bar di Oliveto Lario

Torna su
LeccoToday è in caricamento