menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro, per la ripresa ci vorrà tempo. Terziario settore trainante dell'economia

Presentato questa mattina il 7° rapporto dell'Osservatorio Provinciale del Mercato del Lavoro

Ancora alti, ma comunque in recupero, i valori di tasso di disoccupazione (-0,4%), ore di cassa integrazione concesse (CIG, -50% dal 2015); ancora preoccupante il tasso NEET (giovani non occupati che non studiano nè cercano un impiego, 11%). Complessivamente aumentati i posti di lavoro (mille unità), ma ancora va colmata la perdita di duemila unità accusata nel 2014 (di circa cinquecento il "buco" ancora presente); in crescita i contratti a tempo determinato (42% totali, +3%), vista la scadenza delle agevolazioni previste invece nel 2015. Riassumendo: il mercato del lavoro si va si assestando, portandosi verso un generale miglioramento, ma rimane allarmante la situazione relativa all'attuale posizione dei giovani.

A fare gli onori di casa è stato Daniele Riva, presidente della Camera di Commercio, seguito poi da Mauro Gattinoni, del Network Occupazione Lecco: entrambi hanno sciorinato e commentato i dati appena citati, segnalando il forte "scambio" di lavoratori con le altre Province: sono quasi ventunomila quelli che entrano (20.800) e quasi trentaduemila quelli che si muovono verso altri lidi (31.700, di cui 29.300 in Lombardia); quella di Milano è la città metropolitana con cui si "scambia" maggiormente (10.300 lecchesi "espatriano" nel flusso del pendolarismo), praticamente in pareggio il flusso con la vicina Como (+100 in "entrata", in 4.100 si muovono verso l'altra sponda del lago).

Presenti al tavolo dei relatori, sito davanti a parecchie cariche istituzionali, provinciali e regionaliGianni Menicatti e Luca Schionato del Gruppo Clas Spa, Maurizio del Conte, presidente Anpal, Romano Benini, consulente del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Caludio Gagliardi, vicesegretario Generale Unioncamere, e Marco Giorgioni, Presidente di Lariodesk Informazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento