rotate-mobile
Economia

Abusivismo, il presidente degli ambulanti lecchesi ringrazia la Regione

L'Assessore regionale al commercio Parolini ha risposto positivamente alla lettera del presidente di Fiva Rino Barbieri

Il presidente Fiva Confcommercio, Rino Barbieri, a metà novembre aveva consegnato una lettera all’Assessore regionale al commercio Mauro Parolini, durante la visita di quest’ultimo alle eccellenze del commercio lecchese. Nella lettera Barbieri aveva esposto all’Assessore il problema dell’abusivismo e della concorrenza sleale che si riscontrano in alcuni mercati del territorio.

Alle sollecitazioni degli ambulanti lecchesi è arrivata pronta risposta da parte dell’assessorato, che ha sostanzialmente dato ragione alle preoccupazioni evidenziate nella missiva, dichiarando nello stesso tempo la massima disponibilità a intervenire nel merito.

La risposta ha soddisfatto il presidente di Fiva: “Siamo da sempre convinti che sia fondamentale affrontare i problemi con la giusta sinergia tra le istituzioni e le realtà associative che rappresentano le categorie. Di fronte alle nostre richieste, l’assessore Parolini ha risposto in modo tempestivo ed esauriente. Lo ringrazio a nome degli ambulanti che rappresento: la sua risposta ci permetterà di intervenire con ancora più determinazione e autorevolezza nei casi presenti sul territorio dove le norme vengono aggirate e dove si favoriscono gli abusivi e chi pratica concorrenza sleale”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo, il presidente degli ambulanti lecchesi ringrazia la Regione

LeccoToday è in caricamento