menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prezzi a Lecco, a novembre torna l'inflazione, ma scendono i carburanti

L'analisi dei prezzi al consumo mostra un leggero aumento dell'inflazione, mentre la variazione congiunturale resta negativa

L'inflazione a Lecco sembra tornata davvero: anche nel mese di novembre i prezzi al consumo hanno registrato il segno più, aumentando dello 0,2% (due decimi  di punto in meno rispetto allo scorso ottobre). Negativa, invece, la variazione congiunturale, che a novembre si attesta al -0,2%.

Andando a guardare le variazioni più significative dei prezzi, i lecchesi a novembre hanno pagato di più i giacconi impermeabili da donna (7%), la manutenzione delle caldaie (7,5%) e le trapunte imbottite (14,5%): questi i beni e servizi il cui prezzo è lievitato maggiormente.

I prodotti più convenienti nei negozi della città, invece, a novembre sono stati il burro e le camicie da donna (entrambi al -4,7%), e le macchine per il caffè in cialde, scese del 5,5%.

In città cala anche il prezzo dei carburanti: a calare maggiormente è la benzina verde, che scende di 3,2 punti percentuali, mentre il gasolio cala del 2,7% e il gpl dell'1,7%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento