menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area una volta occupata dalla Leuci di Lecco

L'area una volta occupata dalla Leuci di Lecco

L'area Leuci verso la cessione, riserbo sull'acquirente

Contatti in fase avanzata: l'area rimarrà produttiva

Cambierà padrone, ma rimarrà produttiva, salvo attuazione di eventuale piano B, l'area che una volta era occupata dalla Leuci di Lecco. L'immobile della quasi centenaria (86 anni, ndr) azienda lecchese, chiusa per fallimento quattro anni fa, passerà quindi di mano, anche se al momento non si conosce il nome dell'azienda che subentrerà alla Lago Srl. La trattativa, stando a quanto riportato da "La Provincia di Lecco", sarebbe quasi ai dettagli.

A confermarlo è stato il sindaco di Lecco Virginio Brivio: "L’attuale proprietà ci ha detto che sono in corso contatti in stato avanzato per una cessione dell’intera area, la trattativa sarebbe a un livello avanzato e l’accordo risulta che sia stato raggiunto, quanto meno su un piano informale. Per noi, comunque, non cambia nulla sotto il profilo della messa in sicurezza: quell’area va bonificata dall’amianto, a prescindere da quale sia il soggetto che se ne farà carico in quanto titolare della proprietà", ha dichiarato il primo cittadino di Lecco al quotidiano locale.

Recentemente la bonifica dell'area è stata infatti inserita tra le priorità dell'amministrazione comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento