menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lario Reti Holding ricerca due nuove figure professionali

Le opportunità di lavoro, a tempo indeterminato, riguardano risorse tecniche per l'Ufficio sistemi informativi territoriali (Sit) e impiegatizie per l'Ufficio autorizzazione scarichi e allacciamenti

Occasione di lavoro nel nostro territorio. Lario Reti Holding ricerca infatti due nuove figure professionali per ruoli di impiegati tecnici per l'U?fficio sistemi informativi territoriali (Sit) e l'Ufficio autorizzazione scarichi e allacciamenti.

Per quanto riguarda la seconda posizione, si tratta di una figura tecnica da inserire nell'ufficio autorizzazione scarichi e allacciamenti. La risorsa, a titolo esemplificativo e non esaustivo, avrà il compito di collaborare con il responsabile, nelle attività di controllo degli scarichi industriali, espressione dei pareri tecnici finalizzati al rilascio delle autorizzazioni allo scarico.

Posizioni aperte: tutte le informazioni

La figura impiegatizia nell'ufficio Sit avrà il compito di collaborare con il responsabile, nelle attività specifiche dell'ufficio, con attività di aggiornamento del database aziendale di gestione degli assets aziendali con l'inserimento e/o modifica delle geometrie e degli attributi desunti da rilievi, progetti ed as-bilt; fornire supporto alle funzioni tecniche aziendali e con soggetti esterni quali Ato, Comuni, etc. nell'utilizzo del sistema; fornire materiale cartografico nelle riuchieste di coordinamento sottoservizi; attività di analisi dei dati ed elaborazione di eventuali statistiche.

I due contratti sono a tempo indeterminato. Le candidature vanno presentate entro e non oltre il 19 ottobre 2018. Tutte le informazioni sulle posizioni aperte sono a disposizione sul sito di Lario Reti Holding.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento