menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orafi e orologiai lecchesi contro la concorrenza "sleale" del web

Lunedì 23 l'incontro a Unione Confcommercio di Milano:"Noi facciamo da vetrina, poi le aziende vendono in Internet"

Saranno diversi e di estrema attualità i temi che verranno affrontati durante l’incontro promosso dall’Associazione orafa lombarda (Aol) e in programma lunedì 23 febbraio presso l’Unione Confcommercio a Milano.

L’appuntamento, rivolto in particolare a orafi, orologiai e argentieri che operano nel dettaglio, affronterà argomenti rilevanti per il comparto e vedrà la presenza di una delegazione del gruppo Orafi-orologiai di Confcommercio Lecco.

Si parlerà della limitazione del contante e dello Spesometro, con la presentazione di una ricerca di mercato delle iniziative promosse da Aol, ma anche dell’osservatorio Brands sulle vendite online. “Si tratta indubbiamente di un incontro atteso – spiega Marco Delle Marchette, referente per Lecco e Como di Aol e consigliere del gruppo Orafi-orologiai di Confcommercio Lecco – Crediamo sia importante soprattutto confrontarsi e impostare una più stretta collaborazione tra le diverse associazioni in modo da essere più efficaci nelle nostre azioni e nei nostri interventi”.

Per quanto riguarda la limitazione dell’uso del contante, Delle Marchette sottolinea che “la soglia dei mille euro rappresenta un ostacolo soprattutto per i clienti stranieri abituati a usare il contante, ma anche per molte persone, soprattutto anziani, che preferiscono ancora utilizzare questa modalità di pagamento”.

Il timore è che tale limite venga ulteriormente abbassato, con l’obbligo forzato di utilizzo della carta di credito che comporterà l’aumento dei costi.”Ma siamo anche preoccupati per la concorrenza che alcune aziende fanno a noi commercianti attraverso il canale online – prosegue Della Marchette – In pratica, noi facciamo da vetrina, ma poi le stesse case vendono a prezzi concorrenziali attraverso il web. Come Aol stiamo cercando di trovare una soluzione a questo problema e durante l’incontro di lunedì presenteremo la nostra strategia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento