menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partità da Lecco la maxi pressa per cacao destinata al Perù

"L'azienda ha saputo raggiungere importanti traguardi, anche grazie al contesto territoriale nel quale opera", il commento di Maggi, presidente di Confcommercio

10.310,22 km: è questa la distanza in linea d'aria che separa Lecco dal Perù. La tratta non ha però confini per l'azienda del lecchese GSR Cocoa Machinery, specializzata nella progettazione, realizzazione e collaudo di presse per cacao, dal 1992 attiva sul mercato mondiale.

L'eccellenza è riconosciuta e a conferma ci stanno le visite di Giovanni Maggi e Giulio Sirtoni, rispettivamente presidente e direttore generale di Confindustria Lecco e Sondrio. "La nostra area geografica è nota per l'alta concentrazione di imprese, molte delle quali toccano punte di eccellenza - ha commentato Maggi - e GSR è un esempio di azienda che ha saputo raggiungere traguardi importanti e farsi forza anche del contesto territoriale nel quale opera, ricco di competenze diffuse".

GSR il prossimo anno compirà 25 anni: un traguardo raggiunto a testa alta, percorrendo una strada impegnativa che ha portato l'azienda a diventare uno dei più importanti leader del mercato, sinonimo di eccellenza. Costa d'Avorio, Ghana, Nigeria, Camerun, America Latina, Asia, USA, Europa, Russia: da Calolziocorte l'azienda mantiene e tesse nuovi rapporti con i maggiori protagonisti della scena mondiale del settore del cacao.

"Siamo orgogliosi di poter affermare che oggi, dopo quasi 25 anni, siamo riconosciuti in tutto il mondo come eccellenza italiana. In questi anni di attività siamo stati in grado di portare nel mondo il meglio del made in Italy, dimostrando con numeri e risultati tangibili la bontà del nostro operato - il commento di Luigi Turla, presidente di GSR Cocoa Machinery.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento