menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prezzi al consumo a gennaio 2019: rincari per casa e strutture ricettive

L'indice per l'intera collettività (Nic) pressoché stabile. Schizzano alle stelle i carciofi (+68,2%) e i crostacei (+22,7%). Crolla il costo dei voli nazionali ed europei

Il Comune di Lecco ha reso noto le principali variazioni registrate nello scorso mese di gennaio 2019 a livello locale.

La variazione mensile dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (Nic) al lordo dei tabacchi è stata decisamente contenuta, pari allo 0,2%, un dato molto inferiore a quello verificatosi nello stesso periodo degli anni precedenti (gennaio 2018 +0,9% e gennaio 2017 +0,6%).

Variazione annuale che scende al +1% dal +1,7% del mese di dicembre, confermando un trend di diminuzione (novembre 2018 segnò +2% su base annua). Anche a gennaio 2018 questo dato, rispetto a dodici mesi prima, era superiore (+1,2%). Dopo quattro mesi di valori negativi o nulli, la variazione mensile nazionale si è portata al +0,1%.

Dicembre 2018: cresce il prezzo di tabacchi, ricreazione e abitazioni

Le variazioni della Componente di fondo, cioè l'indice generale al netto degli energetici e alimentari freschi, sono entrambe di segno più e in flessione rispetto al dato di dicembre: quella mensile è pari a +0,1% e quella annuale registra un valore del + 0,7% (+0,3,% e +1,7% rispettivamente le variazioni registrate nel mese di dicembre). Il dato nazionale registra dati più contenuti, è nulla la variazione mensile e pari a +0,5% quella annuale.

Servizi ricettivi su, giù i Trasporti

La variazione mensile più significativa riguarda i Servizi ricettivi e di ristorazione (+1,4%) in virtù dell'aumento delle camere d'albergo e dei villaggi vacanza, campeggi, ostelli della gioventù. 

In aumento anche le divisioni Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (+1,3%) da imputare all'aumento degli affitti per abitazioni di proprietà di enti pubblici e del gas di rete per uso domestico. Consistente anche l'aumento della divisione Prodotti alimentari e bevande analcoliche (+1,1%) interessata dalla variazione di segno più di quasi tutte le classi considerate, in particolare quella della verdura (variazione più alta rispetto alle altre classi di prodotti alimentari e di segno opposto alla classe della frutta) quella dei prodotti ittici, delle carni e dell’acqua minerale, succhi di frutta e bevande analcoliche. 

Scendono invece i prezzi nella divisione Trasporti (-1,4%), rispettando il trend nazionale a causa della variazione congiunturale per effetto di fattori stagionali dei voli e la contrazione del carburante.

A livello annuale, rispetto a gennaio 2018, Abitazione, acqua, elettricità e combustibili aumentano del 5,9% mentre la divisione Comunicazione conferma una tendenza al ribasso col -7,5%.

Nic Tipologia di prodotto gennaio 2019-2

Nic Divisione di spesa gennaio 2019-2

PRODOTTI DECADALI. ORTOFRUTTA IN STAGIONE E ITTICI

Rilevazione territoriale

Maggiori variazioni di segno più

Maggiori variazioni di segno meno

Carciofi

68,2 %

  

Arance

-13,1%

Crostacei freschi

22,7 %

Mandarini

         - 9,6 %

Insalata

16,6 %

Broccoletti

-6,4 %

PRODOTTI/SERVIZI MENSILI

Rilevazione territoriale e/o centralizzata

Maggiori variazioni di segno più

Maggiori variazioni di segno meno

Affitti reali per abitazione E.pub

16,7%

Voli nazionali

-18,5%

Frutti di mare surgelati

7,8%

Voli europei

-18%

Prodotti di profumeria alcolica

7,1%

Voli internazionali

-7,1%

CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE

Rilevazione centralizzata

Variazioni di segno più

Variazioni di segno meno

Gas GPL

-3,7%

Benzina

-2,9%

          

Gasolio per mezzi di trasporto

-2,9%

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento