I Ragni della Grignetta vestono lecchese: sottoscritto l'accordo con Rock Experience

Cominciata la collaborazione fra il brand dell’abbigliamento outdoor nato dalla passione sportiva del giovane imprenditore lecchese Michele Frigerio e il più celebre gruppo alpinistico italiano

Grazie a valori comuni che vedono protagonisti lo storico Gruppo Ragni della Grignetta e il brand sportivo Rock Experience, lunedì è stato stretto un accordo che va ben oltre la semplice sponsorizzazione. Entrambe le realtà sono nate e cresciute in seno alla grande tradizione alpinistica che, da ben oltre un secolo, rappresenta una delle eccellenze del territorio lecchese a livello nazionale e internazionale.

In onore di Casimiro Ferrari: Della Bordella e Lanzetta ripercorrono la Via dei Ragni sul Torre

Rock Experience, marchio Made in Lecco

Il rapporto dei lecchesi con la montagna, però, non riguarda solo l’alpinismo praticato: è qualcosa da sempre presente nella vita quotidiana e che non ha mancato di manifestarsi attraverso uno spiccato spirito imprenditoriale. Lecco e la sua provincia, infatti, sono sede di diverse aziende di successo nel settore degli articoli sportivi per la montagna, spesso nate proprio dall’esperienza diretta di imprenditori-alpinisti che hanno cercato di trasformare la loro passione in un qualcosa di concreto. Così come ha fatto Michele Frigerio nel 2012, quando ha deciso di lanciare il marchio Rock Experience nel mondo dell’outdoor.

Sentiero Ersaf in Val di Mello, i Ragni: «Opera inutile, s'intervenga su vere criticità»

«Abbiamo valori comuni»

«Il legame con la tradizione, la condivisione della libertà di chi vive e pratica gli sport di montagna, la ricerca costante verso un’innovazione tecnologica in grado di conciliare le prestazioni con la sostenibilità ambientale, il rispetto delle persone con cui e per cui lavoriamo e del mondo in cui viviamo sono i valori fondanti di Rock Experience – spiega Frigerio – Valori che appartengono alla mia storia e di cui i Ragni sono uno dei simboli più autorevoli a livello internazionale. Siamo davvero orgogliosi di poter dare il nostro supporto ai Maglioni Rossi per scrivere insieme nuove pagine dell’alpinismo mondiale».

Campionato regionale di corda: doppia soddisfazione per i Ragni con Giulia Rosa e Beatrice Colli

Entusiasta anche il vice-presidente dei Ragni, Luca Passini, ben contento di accettare la sfida: «Lo spirito di squadra che si creerà tra le due realtà sarà il valore aggiunto in questo tipo di collaborazioni. Penso che per tutti noi sarà particolarmente stimolante interagire con una realtà di successo e in forte espansione, ma che conserva comunque dimensioni ‘umane’. Tra gli obiettivi comuni di questa sinergia c’è da una parte quello di avere a disposizione dei materiali plasmati sulle proprie necessità inerenti all’attività alpinistica, e dall’altra quello di poter ampliare il proprio know-how per ideare nuove collezioni future. Se una storia è vera, il passato non può trattenerla ma diventa ispirazione per il futuro. La storia dei Ragni è fatta di momenti indimenticabili, epici, appassionanti... ma soprattutto veri!»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Rock Experience vuole contribuire a proiettare nel futuro la storia dei Ragni», fanno sapere dal brand lecchese. Ogni passo, ogni centimetro di parete avvicinata e affrontata con rispetto e coraggio, diventerà storia. Una nuova storia, motivo di ispirazione per molti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Valmadrera, tragedia sul Sentiero delle Vasche: ritrovato un corpo senza vita

  • Tragedia di Margno: sabato i funerali dei piccoli Elena e Diego, poi quelli di Mario Bressi

  • Mandello piange Marco Maggioni, scomparso a 55 anni

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Ritrovata e affidata alla famiglia la minorenne scomparsa da Rogeno

Torna su
LeccoToday è in caricamento