menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La regione stanzia fondi per gli impianti sportivi e la pratica sportiva

La giunta della regione Lombardia ha stanziato 27 milioni di euro di fondi per lo sviluppo dell'impiantistica e delle professioni sportive, grazie all'approvazione della nuova legge, che promuove lo sport come valore sociale ed in aiuto alle famiglie.

E' stata approvata nella giornata di oggi, 23 settembre, dalla giunta della regione Lombardia la nuova legge che promuove lo sport  come valore sociale e aiuta le famiglie, che prevede l'erogazione di fondi per lo sviluppo dell'impiantistica e delle professioni sportive, per un totale di 27 milioni di euro (6 per il 2014, di cui uno per la dote sport). Inoltre, la stessa normativa, prevede fondi per il sostegno delle professioni sportive riguardanti la montagna.

Più in particolare la legge prevede il sostegno delle famiglie meno abbienti, corsi destinati a persone con disabilità, anche negli istituti penitenziari, norme per mettere in sicurezza le aree sciabili e stanzia un totale di 27 milioni di euro per il triennio 2014/2016, destinati alla formazione, alla "dote sport" a sostegno delle famiglie meno abbienti, corsi destinati a persone con disabilità, norme per mettere in sicurezza le aree sciabili, la promozione dello sport come valore sociale, anche negli istituti penitenziari.

Un articolo ad hoc promuove "iniziative finalizzate alla valorizzazione di giovani talenti, di atleti, operatori e società sportive regionali per l'eccellenza dei risultati ottenuti e per comportamenti di lealtà e correttezza sportiva".

Sempre con questo nuovo provvedimento regionale si prevedono corsi di formazione, di abilitazione, di esami, anche per le persone con disabilità per permettere loro di accedere alla professione di maestro di sci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento