menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente di Fimaa Lecco, Sergio Colombo

Il presidente di Fimaa Lecco, Sergio Colombo

Dal 4 maggio riaprono le agenzie immobiliari: «Chiarire le incognite»

Le valutazioni del presidente di Fimaa Lecco Sergio Colombo: «Soddisfatti della decisione, ma le modalità operative sono ancora da definire»

Con la pubblicazione dell'ultimo Dpcm (quello del 26 aprile), lunedì prossimo 4 maggio è prevista la riapertura di alcune attività legate alla filiera delle costruzioni, tra cui le agenzie di intermediazione immobiliare. A partire dallo scorso 27 aprile, è possibile accedere negli uffici per procedere con tutte quelle operazioni propedeutiche alla riapertura, come la sanificazione degli ambienti per garantire la sicurezza dei lavoratori. La notizia è stata accolta con favore da Fimaa Confcommercio, anche se restano alcuni dubbi ancora da chiarire.

Coronavirus, dal 4 maggio riapertura "soft": i punti salienti del nuovo Decreto

«Siamo soddisfatti di questa decisione che ci permette di tornare operativi: l'intermediazione immobiliare rientra in quelle attività a basso rischio e ovviamente la riapertura sarà vincolata al rispetto puntuale degli obblighi sulla tutela della sicurezza e della salute delle persone - spiega il presidente di Fimaa Lecco, Sergio Colombo - Ma proprio perché vogliamo una ripartenza rigorosa ed efficace vorremmo comprendere meglio le procedure da adottare: a oggi le incognite sono ancora numerose. È chiaro che rientrare in ufficio è solo un primo passo per noi».

Aggiunge Colombo: «Gli aspetti fondamentali riguardano la gestione dei clienti e la possibilità di andare a visitare gli immobili. È evidente che si lavorerà su appuntamento e che seguiremo tutti gli accorgimenti del caso, dall'utilizzo della mascherina al mantenimento delle distanze, passando per la pulizia dei locali. Noi assicuriamo fin da ora la sicurezza ai clienti che verranno a trovarci in ufficio, ma non è ancoro chiaro quali comportamenti si possano adottare per potere riprendere a lavorare in modo protetto ma efficiente. Veniamo da due mesi di sostanziale blocco della nostra attività e quindi vogliamo comprendere come riuscire a svolgere al meglio la nostra intermediazione».

Confartigianato difende la categoria "Benessere": «Deve poter riaprire prima»

Proprio per approfondire le dinamiche operative gli operatori Fimaa Lecco sono invitati a partecipare al webinar gratuito, promosso da Fimaa Lombardia e in programma giovedì 30 aprile alle ore 10, che prevede la presentazione dell'iniziativa "Fimaa agenzie sicure", un vademecum operativo dal titolo "26 passi contro il Covid".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento